rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Basket

Basket, il College Borgomanero è vice campione d'Italia con l'Under 19

La squadra di Di Cerbo ha perso in finalissima contro Stella Azzurra Roma

College Basketball Borgomanero riscrive la storia della pallacanestro novarese, portando la città di Borgomanero nell’élite del basket giovanile italiano. Il lungo percorso iniziato con la regular season a ottobre, si è concluso ieri sul parquet del Pala Padua, con la conquista del secondo posto alle Finali nazionali. Amaro il 99 a 74 della finalissima, perché Stella è riuscita ad essere più sciolta fin da subito, leggendo e punendo sistematicamente gli errori di College. Una sconfitta che, però, non cambia lo straordinario cammino di questi ragazzi e dello staff in una stagione resa ancor più complessa, ma allo stesso tempo motivante, dal campionato di Serie B che, di fatto, è stato affrontato con gli stessi protagonisti di quest’esperienza ragusana. 

College ha perso appena due partite in sette giorni, fermando con autorità Pesaro e Sant’Arcangelo nella fase a gironi, perdendo contro una USE Basket Empoli in stato di grazia nel day 2 dell’evento. Dopo la fase a gironi i ragazzi di coach Di Cerbo hanno alzato enormemente il livello di gioco, mostrando più attenzione in difesa e maggiore fluidità in attacco. Contro Novipiù Campus College ha mostrato tutto il proprio potenziale, soprattutto in campo aperto e da oltre l’arco dei tre punti, con in particolare un Alessandro Ferrari da 24 punti e il 100% all tiro nel solo primo tempo. Archiviato con autorità il quarto di finale, è arrivato il momento della semifinale contro Don Bosco Livorno. College ha mostrato fin da subito la giusta faccia, riuscendo a scappare e gestendo il ritmo della partita, ma soprattutto, nonostante il grande rientro livornese nel terzo quarto, i biancoblu hanno reagito, spinti dai canestri di Cecchi e Loro. Nella finalissima Stella ha saputo sfruttare tutti i vantaggi fin da subito, mostrando i muscoli sopra al ferro e attaccando con ordine l’alternarsi delle difese biancoblu. Onore ai nerostellati, ma soprattutto complimenti a noi, perché questa è una vera impresa: a Borgomanero ci sono i vicecampioni italiani di under 19.

Tra i premi individuali consegnati segnaliamo anche la presenza di Alessandro Ferrari all’interno del miglior quintetto della manifestazione e coach Stefano Di Cerbo eletto miglior allenatore. 

"Prima di tutto complimenti a Stella Azzurra - le parole del presidente Negri - vorrei esprimere la mia gratitudine ai nostri ragazzi, che mi hanno fatto vivere una settimana di intense emozioni. Questa sera abbiamo raggiunto il punto più alto per il nostro movimento giovanile. Oltre a ringraziare lo staff dell’under 19 mi permetto di ricordare tutto il gruppo di allenatori e collaboratori. Questo è il frutto di tanti anni di lavoro e come si sa, l’appetito vien mangiando. Forza College".

"Credo che questo percorso certifichi in maniera definitiva la qualità del lavoro di questo club - commenta il dg Federico Ferrari - vogliamo continuare su questa strada e per questo motivo non ci fermiamo. Siamo arrivati tra le prime 12 d’Italia in U15, secondi in U19 e adesso vogliamo accedere a quelle U17, sarà difficile, ma mercoledì sera in casa ci giochiamo il ritorno dello spareggio con Cantù. Tutto questo è possibile grazie all’entusiasmo dei ragazzi, al lavoro dello staff e al contributo degli sponsor, per questo ci tengo a ringraziare ognuno di loro. Lo ripeto, però, vogliamo continuare a crescere sotto ogni aspetto: dare continuità a questi risultati, vedere sempre più collegiali nei campionati nazionali ed internazionali maggiori e avere un’adeguata struttura, a Borgomanero, che possa ospitare i progetti di questa società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, il College Borgomanero è vice campione d'Italia con l'Under 19

NovaraToday è in caricamento