rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Basket

Basket B, Oleggio gioca una buona partita ma cede a casa della vice capolista

Finale: 73-61

Una buonissima partita, ma un ko che da pronostico si poteva prevedere. L'Oleggio Magic Basket ci prova fino all'ultima palla ma cede a casa della vice capolista San Miniato 73-61. La formazione biancorossa, senza Giampieri, ha ritrovato anche se per pochi istanti Seck. Sotto di 15 lunghezze nel quarto quarto è stata buonissima la reazione e il gioco corale.

San Miniato schiera Mastrangelo, Lorenzetti, Candotto, Caversazio e Benites; Squali in campo con De Ros, Touré, Del Debbio, Negri e Riva. I primi canestri di serata sono di Riva (0-4), Mastrangelo inaugura i tiri dalla distanza, poi il punteggio rimane fisso sul 3-6, dopo il canestro di Touré, per diverse azioni con i ferri a sputare diversi palloni. Capitan Negri e De Ros siglano il 4-9, Tozzi e Capozio pareggiano e chiude San Miniato (11-9). Tre azioni da tre triple per i padroni di casa (20-11), Touré rompe il digiuno (20-13), sul 24-15 è pausa per Pastorello; è Touré a tenere ravvicinate le distanze (27-20 e 5 punti in fila suoi), il secondo finale è un parziale di 2-7 con anche i primi due punti di Ballarin e il tabellone dice 34-27.  

Al rientro si alza il ritmo con San Miniato a provare a correre e gli Squali bravi a stare in scia (45-37). Purtroppo Riva è costretto ai box per quattro falli, in cattedra c’è sempre Touré con una tripla dalla super distanza e allo scadere della sirena (51-42); sul canestro di Candotto per il 53-42 Pastorello richiama di nuovo i suoi. Il numero 23 ne infila un’altra, poi Romano intercetta una palla preziosa in difesa e De Ros la trasforma in gioco da tre punti (55-48). Dopo 30 minuti di gioco Del Debbio sigla il 58-50. Il quarto quarto inizia con un botta e risposta di canestri e che vede fra le fila di casa il dominio di Candotto e sul 68-54 è time out per gli Squali. Mastrangelo tocca il massimo vantaggio, ma per gli Squali è pronta la “ricostruzione”: 0-6 di parziale e tabellone che dice 69-61. Qualche imprecisione non consente di rientrare completamente e sono due tiri nel finale a chiudere del tutto il match: 73-61.

La Patrie San Miniato– Oleggio Magic Basket: 73-61(11-9; 34-27; 58-50)
San Miniato: Candotto 17, Mastrangelo 15, Caversazio 9, Lorenzetti 6, Tozzi 6, Benits 5, Capozio 5, Guglielmi 5, Bellachioma 5, Tamburini ne, Ermelani ne. All. Marchini.
Oleggio: Touré 21, De Ros 11, Riva 11, Negri 10, Del Debbio 4, Colussa 2, Ballarin 2, Acconito, Romano, Seck. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket B, Oleggio gioca una buona partita ma cede a casa della vice capolista

NovaraToday è in caricamento