rotate-mobile
Sport Galliate

La Boxe Galliate porta 4 giovani pugili ai nazionali

Domenica 21 Settembre riprende anche l'attività agonistica con il pugile Filippo Piantanida che farà da apri pista in una serata di grande boxe nel torinese

Con l'ottavo Criterium Regionale di domenica scorsa a Rivarolo Canavese si conclude la stagione qualificatoria dei giovani pugili piemontesi, compresi gli atleti della Boxe Galliate accompagnati dai tecnici Domenico Virton e Paolo Bozzola.

Ora si fa ancora di più sul serio, perchè il prossimo weekend avranno luogo le due giornate di Coppa Italia Giovanile 2014, la competizione nazionale durante la quale gli atleti si sfidano divisi per regione di appartenenza. Tra i giovani atleti della Boxe Galliate, i canguri Enrico Avvignano e Riccardo Gaio e gli allievi Diego Ribellino e David Ghirardini si sono classificati al primo posto nella serie di gare qualificatorie e si aggiudicano l'accesso alla competizione nazionale.

Quest'anno le gare della Coppa Italia Giovanile 2014 si svolgeranno sabato 20 e domenica 21 settembre a Roccaforte Mondovì (Cuneo) sotto la direzione dell'Asd Canavesana.

Sul versante agonistico gli atleti sono impegnati su più fronti. Domenica 21 settembre il pugile superwelter (64 kg) Filippo Piantanida affronterà Matteo Albanese della All Boxing Team di Torino in una serata di grande boxe a Coiro Canavese.

Il 26, 27 e 28 settembre gli atleti Rocco Miraglia e Filippo Piantanida saliranno invece sul ring dei Campionati Regionali Senior 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Boxe Galliate porta 4 giovani pugili ai nazionali

NovaraToday è in caricamento