rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport Galliate

Boxe Galliate: due riconoscimenti alla Serata dello Sportivo 2014

Doppio successo per la società sportiva galliatese: per i meriti sportivi di Yuri Sampirisi e per il riconoscimento alla carriera del tecnico Gianfelice Guarlotti

Il meglio dello sport galliatese si è riunito sabato 4 ottobre tra le mura del Palazzetto dello Sport di via Mazzini durante l'annuale Serata dello Sportivo, ormai alla sua quinta edizione. La serata è organizzata dal Comune di Galliate e vede la partecipazione di tutte le società e le associazioni che rendono grande lo sport cittadino e i suoi valori.

Durante la serata sono stati premiati gli atleti che si sono distinti per meriti per ogni società sportiva galliatese. Tra il folto pubblico presente primeggiano le autorità: il sindaco Davide Ferrari, gli assessori Ugazio, Monfroglio e Ferrari e il delegato del Coni Sezione Provinciale di Novara Mario Armano. Marco Bozzola ha caparbiamente vestito il duplice ruolo di presentatore della serata e di consigliere con delega allo sport. Presente inoltre il campione olimpico Cosimo Pinto, pugile vincitore della medaglia d'oro a Tokyo 1964 e che proprio quest'anno festeggia il 50° anniversario della conquista del podio.

Anche la Boxe Galliate era presente tra il pubblico con alcuni dei suoi dirigenti e tecnici e molti atleti. Ad essere premiato per la società pugilistica è Yuri Sampirisi, atleta che da gennaio ad oggi ha combattuto ben 12 incontri. Inaspettatamente, la Boxe Galliate è tornata protagonista sul palco una seconda volta durante la serata. Gli occhi sono tutti puntati su Gianfelice Guarlotti, il filo conduttore della storia pugilistica galliatese prima peso leggero e poi tecnico istruttore di molti grandi nomi ricordati ancora oggi in ambiente pugilistico e dalla fondazione della Boxe Galliate stessa. E ancora oggi sempre presente ad ogni allenamento e appuntamento della società. Guarlotti è stato premiato con la targa alla carriera, la prima conferita durante la rassegna galliatese.

La quinta edizione della Serata dello Sportivo si è conclusa con l'assegnazione del Trofeo Gabrielli, che di anno in anno passa in mano ad uno sportivo o associazione che si sono distinti per meriti. Trofeo che lo scorso anno è stato assegnato proprio alla Boxe Galliate per i meriti sportivi e organizzativi conseguiti e che quest'anno è andato a Roberto Airoldi, a riconoscimento del suo primato nel motociclismo, nel tiro con l'arco e nella vita per non essersi arreso in seguito a un incidente stradale e aver trovato la sua strada nello sport.

I prossimi 9, 10 e 11 ottobre i pugili della Boxe Galliate saranno ancora protagonisti a livello nazionale. I giovani Enrico Avvignano, Riccardo Gaio, David Ghirardini e Diego Riebellino parteciperanno in Campania al Trofeo Coni 2014, la competizione nazionale alla sua prima edizione indetta dal Coni. L'organizzazione nazionale è stata affidata al Comitato Regionale Coni della Campania e vedrà la partecipazione di 23 federazioni sportive nazionali e di 19 rappresentative regionali con circa 2.500 giovani atleti. Il punto focale della competizione pugilistica sarà Marcianise, terra che ha visto crescere grandi campioni del ring.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe Galliate: due riconoscimenti alla Serata dello Sportivo 2014

NovaraToday è in caricamento