Calcio

Promozione, show dello Sparta Novara. Ramazzotti: "Ci mancava fiducia. Ora non fermiamoci"

In Promozione la protagonista della settimana è lo Sparta Novara, che rifila cinque gol al Sizzano. Il tecnico Ramazzotti contento dei suoi nel post match

Sono servite tre partite di campionato allo Sparta Novara prima di agguantare il successo. Per come sono andati i novanta minuti di ieri contro il Sizzano, tuttavia, si può dire che l'attesa è stata ripagata. Una "manita", per dirla col un termine di stampo spagnolo e coniato dopo le grandi gesta di Barcellona e Real Madrid, rifilata ai malcapitati avversari e primo successo messo in ghiaccio. Petrone, Midali, Bainotti, Martella e Giovagnini i protagonisti assoluti, che hanno messo alle spalle un inizio non positivo di stagione. 

Ramazzotti, tecnico degli spartani, commenta in questo modo il match: "Abbiamo iniziato a giocare come avevamo prepatato la gara. I ragazzi sono stati liberi mentalmente, un po' di fiducia in noi stessi era quello che ci mancava", afferma ai microfoni della società. Qualche fantasma di troppo aleggiava intorno alla squadra: "Abbiamo messo in campo determinazione e convinzione, i ragazzi hanno messo in pratica le cose che proviamo in allenamento durante la settimana. Sono contento e se lo meritavano, perché è dal 16 agosto che li vedo lavorare bene. È un primo tassello, e dopo due pareggi una vittoria del genere ci sta", conclude. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, show dello Sparta Novara. Ramazzotti: "Ci mancava fiducia. Ora non fermiamoci"

NovaraToday è in caricamento