rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Novara, promozione ottenuta ma si deve ancora accelerare, trasferta a Chieri. Marchionni: "Non accontentiamoci"

Mister Marchionni non vuole abbassare la guardia nel finale di stagione

Settimana dolcissima per il Novara che ha celebrato in lungo e in largo la promozione ottenuta domenica scorsa sul campo del Gozzano, grazie al contemeporaneo pareggio della Sanremese. Sopratutto sui social la società ha celebrato i giocatori, apparsi tutti estremamente felici per il grande traguardo agguantato. C'è da comunque da finire il campionato nel migliore dei modi, ed è il motivo per il quale mister Marco Marchionni ha voluto tenere alta la concentrazione dei suoi.

"Settimana corta, ho dato ai ragazzi qualche giorno libero perché era giusto staccare un po' la spina. Allenarsi con la testa altrove non avrebbe portato frutti, quindi li ho liberati. Poi sono tornati vogliosi, c'è da fare queste due partite con due squadre importanti nel campionato. Gioca come sempre chi si è allenato meglio, non mi piace perdere tempo e fare brutte figure. Chi va in campo sa che deve dare il massimo, il Novara non deve mai accontentarsi e si deve continuare a raccogliere i frutti della stagione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, promozione ottenuta ma si deve ancora accelerare, trasferta a Chieri. Marchionni: "Non accontentiamoci"

NovaraToday è in caricamento