rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Calcio

Rg Ticino, Celestini tra amarezza e polemica: "Era destino finisse così. Ci mancano due rigori"

Il commento di mister Celestini alla sconfitta del suo Rg Ticino contro il Ligorna

Dopo l'intero mese di novembre senza sconfitte l'Rg Ticino frena proprio allo scadere. Sconfitta di misura sul campo del Ligorna, commentata in maniera amara e anche leggermente ironica da mister Celestini: "Il calcio è qualcosa di meraviglioso. Oggi evidentemente era destino che, dopo un primo tempo giocato dominando, tornassimo nello spogliatoio sotto di un gol, segnato a tempo scaduto su calcio d’angolo”.

Non mancano le polemiche per qualche decisione dell'arbitro: ”Quando il destino decide che l’arbitro non ti debba concedere due rigori sacrosanti… E domini ancora per 40′ e nonostante tutto, ancora su palla inattiva, una punizione laterale di facile lettura battuta dal più piccolo degli avversari arriva a scrivere la parola fine all’incontro, cosa resta ancora da dire?”.

Il tecnico ovviamente non perde la fiducia nei suoi calciatori: “Voglio comunque fare i complimenti ai miei ragazzi per l’impegno profuso. Avrebbero meritato miglior epilogo. Purtroppo la fortuna a volte bisogna andare a cercarsela. La sconfitta è molto amara ma non scalfisce il mio giudizio: la sorte ha inficiato pesantemente il risultato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rg Ticino, Celestini tra amarezza e polemica: "Era destino finisse così. Ci mancano due rigori"

NovaraToday è in caricamento