rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Calcio

Novara, ostacolo Casale al Piola. Ma Marchionni guarda in casa: "Serve intensità giusta, non commettiamo errori"

Marco Marchionni presenta la partita di domani del suo Novara contro il Casale

Vigilia di Novara-Casale, con gli azzurri impegnati domani pomeriggio allo stadio Silvio Piola con l'intendo di mettere alle spalle l'ultimo stop in campionato. Marchionni guarda agli avversari ma rivolge uno sguardo speciale ai propri giocatori: “Si affrontano due squadre che sono state costruite per fare qualcosa di importante, ma noi dobbiamo pensare prima a noi stessi e mettere l’intensità giusta per affrontare questo tipo di partite. Dobbiamo lavorare per migliorare e non commettere più quegli errori un po’ banali che ancora facciamo, di modo da aumentare anche l’autostima, fondamentale per affrontare un campionato così difficile", spiega l'allenatore in conferenza stampa. 

Come già sottolineato, novanta minuti per dimenticare l'ultimo ko e riprendere la corsa alla testa della classifica: "Credo che questa sfida arrivi nel momento giusto, dopo la sconfitta con la Sanremese, è bello confrontarsi con una squadra forte, aiuta a capire a che livello siamo. A me piace che la squadra giochi a calcio, costruiamo da dietro senza buttare la palla in avanti perché se abbiamo la palla noi vuol dire che non ce l’hanno gli altri e non possono quindi essere pericolosi. Siamo una squadra che sa gestire la palla, abbiamo giocatori forti in mezzo al campo ed è giusto sfruttare le loro caratteristiche. Dobbiamo giocare a calcio, solo così possiamo determinare le partite, se ci mettiamo a litigare e far confusione, siamo noi stessi ad andare in confusione. Manca forse un po’ di malizia ma bisogna essere intelligenti prima che maliziosi”, conclude. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, ostacolo Casale al Piola. Ma Marchionni guarda in casa: "Serve intensità giusta, non commettiamo errori"

NovaraToday è in caricamento