rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Novara atteso dall'esame Sanremese. Marchionni: "Gara piena di insidie. Queste gare determinano il nostro percorso"

Il Novara è atteso dalla partita in Liguria contro la Sanremese, Marchionni presenta il match

Vincere per continuare a sperare in un passo falso del Chieri e appropriarsi del primo posto. È il sogno speciale del Novara in questa giornata di Serie D, con gli azzurri impegnati in Liguria contro l'insidiosa Sanremese. Marchionni, in conferenza stampa, ha dipinto le difficoltà della gara:  "Domani sarà una partita tosta, affrontiamo una buona squadra formata da giocatori importanti. Hanno incontrato sicuramente delle difficoltà perché hanno 13 punti in classifica, ma credo che questo sarà un banco di prova importante per entrambe le squadre che dirà cosa andremo a fare nell’immediato futuro".

Le insidie sono dietro l'angolo: "Loro se dovessero perdere inizierebbero ad allontanarsi tanto dalle zone alte, mentre se dovessimo perdere noi, gli daremmo modo di crederci ancora. Per fare un grande campionato devi dare continuità di risultati e di vittorie con le cosiddette piccole squadre, i big match sono pochi all’interno di una stagione e influenzano di meno il percorso".

Un pensiero sulla Coppa Italia, competizione abbandonata nei giorni scorsi dopo la sconfitta contro il PDHAE: "Dispiace essere usciti dalla Coppa Italia, una squadra come la nostra può e deve competere in tutte le competizioni, ma dopo la vittoria di domenica scorsa il morale è comunque alto. Siamo dispiaciuti per il passaggio di Ferla al Bra, ma è giusto che vada a confrontarsi con altre realtà, è sicuramente un ragazzo di prospettiva. La Società è sempre vigile sul mercato, se ci sarà qualche buona occasione verrà presa in considerazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara atteso dall'esame Sanremese. Marchionni: "Gara piena di insidie. Queste gare determinano il nostro percorso"

NovaraToday è in caricamento