Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Campionato italiano giovanile di categoria: Zanellini e Crepaldi campioni italiani per la Libertas Nuoto

Ricco bottino per la Libertas Nuoto Novara

I campioni

Campionato Italiano giovanile di Categoria (vasca 25 m), ricco bottino per la Libertas Nuoto. La gara si è svolta quest'anno su base regionale a causa della pandemia da Covid-19 che ha imposto rigidi limiti anche all'organizzazione delle gare agonistiche di interesse nazionale.

Per assegnare i titoli tricolori la FederNuoto, per ogni categoria (maschile e femminile), specialità e distanza ha stilato la graduatoria dei tempi di percorrenza fatti registrare dai singoli concorrenti in occasione delle varie prove regionali delle scorse settimane, costruendo una classifica unica.

La Libertas è riuscita a ottenere 6 podi equamente ripartiti tra due medaglie d'oro, due d'argento e due di bronzo, piazzando in ben 12 occasioni un proprio portacolori nella “top ten” nazionale 

Un risultato storico per la Libertas, che mai nella sua storia aveva portato a casa risultati così eclatanti in un singolo Campionato Italiano, e per tutto il nuoto novarese. A fare la parte del leone è stato il classe 2005 Andrea Zanellini, che nella categoria Ragazzi3° anno ha realizzato il miglior tempo negli 800 stile libero laureandosi così campione italiano, il secondo tempo nazionale nei 400 sl, il terzo nei 1500 sl finendo settimo anche nei 200 sl.

Doppio acuto tra le Ragazzeper la ranista Giorgia Crepaldi, classe 2007, campionessa italiana nei 200 rana e autrice del secondo miglior ”crono” nei 100 rana. Crepaldi si è piazzata anche decima nei 400 misti. Il sesto podio agli Italiani di Categoria ha invece portato la firma dello JunioresEnrico Oggeri (2003), terzo nei 400 misti e poi settimo nei 200 misti. Sono entrati nella “top ten” nazionale anche i tempi di Ludovica D'Amico, sesta nei 1500 sl Ragazze, Svetlana Bonanomi  (ottava nei 1500 sl Juniores) e Simone Faeti, decimo nei 50 sl tra i Ragazzi 2° e 3° anno.

L'ultima volta in cui la Libertas Nuoto Novara aveva conquistato più medaglie d'oro nella stessa edizione di un Campionato Italiano era stata alla fine degli Anni Novanta con l'olimpionico Domenico Fioravanti, capace poi nel 2000 di centrare il doppio oro olimpico a Sidney.

"Questo exploit, di proporzioni davvero storiche per la nostra società e per tutto il movimento natatorio novarese, non era assolutamente scontato - sottolinea il presidente della Libertas Nuoto Novara, Renzo Bellomi - Poche realtà italiane sono in grado di ottenere risultati del genere ad un Campionato Italiano. Ringraziamo per il grande lavoro svolto insieme alla squadra il nostro team di allenatori composto da Enrico Ferrero, Andrea Centra, Claudio Bellomi ed i due tecnici Giuseppe Nodari e Pietro Bottino che seguono Enrico Oggeri ad Ivrea dove si allena. Un sentito ringraziamento va anche al Comune di Novara che, in tempo di pandemia, ha comunque mantenuto aperta la piscina del Terdoppio consentendo alla nostra squadra agonistica di allenarsi regolarmente e di prepararsi adeguatamente per questo importante appuntamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato italiano giovanile di categoria: Zanellini e Crepaldi campioni italiani per la Libertas Nuoto

NovaraToday è in caricamento