A Cavallirio la settima tappa del trofeo Bergamo di Mtb

Buona prestazione dell'iron man Nico Valsesia al Master MB Marcello Bergamo Cup di MTb. Tanti successi per gli atleti locali su un percorso avvincente tra le colline del vino

A Cavallirio, nel passato fine settimana si è svolta la settima tappa del Master MB Marcello Bergamo Cup di MTb, gara sponsorizzata della Palzola.

E' stata una competizione agguerrita che ha visto tanti partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella categoria donne “B” Kathrin Oertel, professione medico col pallino della bicicletta che rifila quasi un minuto ad Alessia Della Valle e oltre cinque a Silvia Barbero che, finalmente,ritorna alle gare dopo un periodo di pausa. Nei super A, il  pompiere volante Giorgio Bano  che, dopo una bella lotta con Aldo Allegranza, accusa solo una decina di secondi di ritardo.  Anche il senior1 Mattia Torraco  aggredisce il percorso di Cavallirio  rifilando a Christian Morlacchi e Manuel Calcaterra un grosso distacco,  per poi brindare con l’amico  Nico “Iron Man” Valsesia, vincitore sul sorprendente e generoso Davide Bionda e su  Beniamino Scappaticci. Gli uomini della “Cà di ran” di patron Bepp Nizzola, si distinguono in maniera decisa: Marchino Colombo (senior2), realizza il miglior tempo assoluto superando  Diego Salmoiraghi e Fabio Bruno. Graziano Bonalda (Veterani 1) si libera agevolmente di Luca Costantini e Gabriele Ballarè. Intanto  Bum Bum Simone Ballini (debuttanti) realizza il miglior tempo assoluto. Vincitore dei super “B” Egidio Grassi che stacca di gran lunga Giuseppe “ Cochise” Calcaterra e Pietro Gemme. Michele Albertolli ha corso 5 delle sette prove fin qui disputate del master MB Bergamo e le ha vinte tutte. Bella e convincente vittoria dello junior Federico Bianco sul campione comasco Manuel Ballini ma ha  corso bene anche il gentleman 2 Alessandro Albieri. Nella categoria primavera, Fabrizio Ricci, batte Leo Cerutti e Mattia Birocchi e trascina al terzo posto  societario la “sua” Bilake Miasino preceduta solo dalla Cà di Ran e da MTB Omegna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

Torna su
NovaraToday è in caricamento