menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

L'Oleggio Basket riprende le attività con il settore giovanile

Dopo tre mesi di stop e lavoro online riprendono gli allenamenti

Dopo tre mesi di stop riprende l'attività dell'Oleggio Basket: la società dà il via agli allenamenti in palestra per i bambini e per il settore giovanile.  Una ripresa frutto di un continuo e costante confronto con l’amministrazione comunale che ha effettuato tutte le valutazioni per poter riaprire in sicurezza. 

Gli allenamenti si svolgeranno nel pieno rispetto delle regole inserite nel Dpcm del Consiglio dei ministri e delle linee guida emanate dalla Fip, Federazione Italiana Pallacanestro, come indicato nello stesso decreto del Governo. La palestra sarà attiva tutti i pomeriggi a partire dalle 16.30 e, tempo permettendo, verranno utilizzati anche gli spazi esterni.

Le parole del General manager Daniele Biganzoli: "Siamo felici di poter dare di nuovo appuntamento ai nostri ragazzi, che dopo oltre tre mesi di stop hanno bisogno di riprendere l’attività sportiva. Non saranno i “classici” allenamenti, ricordiamoci che il contatto non è consentito, ma lo staff tecnico lavorerà al meglio per consentire una solida base di partenza per quando davvero si potrà tornare alla normalità. Abbiamo atteso qualche giorno in più, ma per avere tutte le dovute garanzie per poter riprendere a lavorare in assoluta sicurezza e nel rispetto delle norme previste".

Anche i più piccolini non vedono l’ora di riprendere in mano la palla: "I nostri bambini li abbiamo visti attenti durante i nostri allenamenti a distanza e sappiamo che loro desiderio è poter tornare in palestra, ci hanno detto più volte che il minibasket manca, - dice il responsabile minibasket Maurizio Bonelli - ognuno di loro sa che non sarà come prima, o meglio non adesso, dovremo aspettare un po’, ci sarà qualche regola in più da rispettare, ma siamo certi che potremo divertirci ugualmente con tanti giochi e attività. Siamo noi istruttori i primi a essere entusiasti nel rivederli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Valanga all'Alpe Devero, neve e detriti devastano il Lago delle Streghe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento