Coronavirus, guarito il patron del Novara Calcio

L'annuncio della società: Maurizio Rullo è stato dimesso dall'ospedale di Legnano il 15 aprile

Maurizio Rullo

E' guarito il patron del Novara Calcio, che poco più di un mese fa era stato ricoverato all'ospedale di Legnano dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Lo ha annunciato la società sportiva in una nota stampa. Maurizio Rullo è stato dimesso nella giornata di mercoledì 15 aprile: "Dopo la sua lunga battaglia Maurizio è tornato a casa dove ha potuto riabbracciare la moglie Monica e la figlia Elisa. Un ringraziamento speciale va a tutti i medici e a tutti gli infermieri dell’Ospedale Civile di Legnano, per la professionalità e la dedizione che ogni giorno, soprattutto in questo doloroso momento, portano in corsia, e che in questo lungo periodo di degenza non hanno mai fatto mancare al nostro patron".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

  • Coronavirus, ancora 7 decessi negli ospedali di Novara e Borgomanero

Torna su
NovaraToday è in caricamento