Decima tappa della Western League e "Progetto Scuola"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Giornata decisamente in tono minore, l'ultima disputata, per la squadra Ragazzi del Porta Mortara impegnata al Palaverdi nell'ambito del 10° turno di Western League.

Alla fine della kermesse, organizzata domenica scorsa dalla stessa società novarese, sono arrivate quattro sconfitte in altrettante partite (due delle quali di strettissima misura) che hanno mandato agli archivi una tappa da dimenticare al più presto. Il tutto nonostante alcuni decisi miglioramenti nel gioco e nella determinazione, mai mancata ai giovani rossoblu in ogni frangente di gara. Importanti dettagli che non consentono al momento di gioire in maniera più sostenuta e non portano altri punti da mettere in classifica.

Venendo ai risultati il roster rossoblu ha dapprima perso col minimo scarto contro Novara Rookies (11-12) ed Aosta (8-12) subendo poi due rovesci più pesanti di fronte a Settimo (2-8) e Baseball Novara (0-12).

Tuttavia il tempo per recuperare non manca, posto di iniziare a farlo già dal prossimo appuntamento previsto per domenica 12 febbraio a Castellamonte nel raggruppamento contro i padroni di casa e quelli de La Loggia Torino, Grizzlies Torino 48 e Cairese.

Intanto la società, in collaborazione con l'Ufficio Territoriale per l'Educazione Fisica e Sportiva di Novara e grazie al patrocinio del Ministero dell'Istruzione, organizza per martedì 14 febbraio dalle ore 16 un corso di aggiornamento indirizzato a tutti i docenti di educazione fisica e di scienze motorie e sportive delle scuole secondarie di I e II grado presso l'istituto Bottacchi di via Juvarra 7/A. Tecnici e atleti del Porta Mortara spiegheranno, sia in aula a livello teorico che in palestra a livello pratico, gli aspetti del baseball e del softball, fornendo brevi cenni sui fondamentali individuali, le regole principali, i giochi e tutte le attività propedeutiche ad esso collegati.

Torna su
NovaraToday è in caricamento