Agil volley, per Gabriele Tortorici chiamata in A1 a fianco del tecnico Mazzanti

Dopo tre importanti anni trascorsi in Agil Volley per Gabriele Tortorici è arrivata la chiamata nella massima serie, alla Bartoccini Fortinfissi Perugia: il tecnico romano sarà a fianco di Davide Mazzanti in qualità di secondo allenatore e scoutman.

La società Agil Volley desidera ringraziare Gabriele per i tre anni trascorsi insieme, per la professionalità e l’impegno sempre dimostrati in palestra. Se c’è orgoglio per aver dato una possibilità importante di crescita a un giovane allenatore, preparandolo per la massima serie, rimane il dispiacere per aver perso un tassello importante dello staff tecnico a stagione di fatto già in corso e con i campionati pronti a partire nelle prossime settimane. Il rammarico è anche per le dinamiche che avrebbero potuto e sarebbero dovute essere diverse. A Gabriele, tuttavia, i migliori auguri per il prosieguo della propria carriera.

Le parole di Gabriele Tortorici: “Sono tante le emozioni che sto vivendo in queste ore, come tanti sono i messaggi che sto ricevendo da persone che mi salutano consegnandomi il loro affetto e l’augurio per la mia nuova avventura. Questo mi fa enormemente piacere. Ricordo quando tre anni fa arrivai a Novara, usai il termine “rubare” per intendere che avrei voluto prendermi da questa società e città tutto quello che avrei potuto in termini di esperienza, cultura, conoscenze e, dal mini volley alla serie A, ho fatto veramente il pieno. Vado via arricchito di tutti i rapporti umani e professionali che ho avuto l’onore di incontrare. E’ un ringraziamento che non può entrare nello specifico, troppe sarebbero le persone che hanno riempito il mio cuore ma grazie alla Jo’ che prima mi accolto in Agil, realtà così preziosa, e poi mi ha capito accettando la mia decisione, e grazie a Matteo Ingratta per aver creduto in me e avermi dato sempre fiducia. Non so quello che mi riserverà il futuro ma conosco quello che ho vissuto nel recente passato ed è stato davvero bellissimo. Grazie Igor, grazie Agil!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento