Ciclismo, per la più difficile granfondo anche tre ciclisti novaresi tra i 4.000 partecipanti

La gara, lunga 238 chilometri, si terrà domenica 1 settembre con 859 partecipanti italiani

Ciclismo, granfondo. Per la più temuta competizione d'Europa, che domenica 1 settembre vedrà in gara oltre 4.000 atleti di cui 859 italiani, ci sono anche tre novaresi.

Si tratta di Nicolo Cimberio di San Maurizio d'Opaglio, di Flavio Milan, Massino Visconti e Vito Taglioretti di Galliate. 

Si parte da Sölden nella valle tirolese dell’Ötztal attraverso il Kühtai (2.020 m), proseguendo in direzione Brennero (1.377 m), si sconfina in Italia a Vipiteno attraversando successivamente i passi Giovo (2.090) e Rombo (2.509 m), per poi fare ritorno a Sölden. I 5.500 m di dislivello sono suddivisi su 40,5 km di percorso pianeggiante, 95,7 km di salita e 101,9 km di discesa. Tempo previsto oltre 7 ore di dura e incredibile fatica, uomini e donne in rappresentanza di 37 nazioni, con la netta predominanza della Germania (2325 iscritti) seguita da  Austria (1050) e Italia (859). I partecipanti italiani arrivano da 80 province. 

Si partirà alle ore 06.45 dal centro di Sölden.Saranno i tiratori scelti austriaci a dare il via ufficiale con un potente colpo di cannone, che farà tremare i sellini.  Al lungo serpentone serviranno circa 20 minuti per lasciarsi alle spalle la località tirolese e dirigersi verso il fondovalle dell’Ötztal. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Coronavirus, chiuso il reparto Covid dell'ospedale di Novara

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento