Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Giro d'Italia, il Mottarone protagonista della terzultima tappa

Venerdì 28 maggio, nella tappa Abbiategrasso-Alpe di Mera, la corsa rosa attraverserà il novarese e le località dei laghi d'Orta e Maggiore

Foto di repertorio

Non solo Novara e Verbania, l'edizione 2021 del Giro d'Italia toccherà anche le località sui laghi d'Orta e Maggiore e tornerà in vetta al Mottarone, dopo molti anni di assenza.

La tappa di montagna del 28 maggio, la terzultima, parte da Abbiategrazzo e arriva all'Alpe di Mera, in Valsesia, attraverserà la pianura novarese e il Cusio, fino a salire sulla montagna dei due laghi, per poi scendere e costeggiare il Lago Maggiore, tornando poi a Omegna per affrontare il Passo della Colma e giungere in Valsesia.

"Un risultato importante - ha commentato il consigliere delegato allo Sport della Provincia di Novara Ivan De Grandis - raggiunto grazie al lavoro svolto in questi mesi dalla Provincia e dai Comitati provinciale e regionale della Federazione ciclistica italiana. Abbiamo lavorato insieme recependo il desiderio espresso sia da parte di numerosi amministratori locali, sia anche di tutti gli appassionati di ciclismo affinché il novarese potesse essere coinvolto da un evento sportivo che, ogni anno, catalizza l’attenzione di numerosissimi spettatori a livello nazionale e internazionale. Si tratta di un momento di promozione e di un’opportunità per poter far conoscere, attraverso le immagini delle riprese televisive, la realtà territoriale del novarese in tutta la sua varietà e bellezza e per far sì che, con Novara, possano essere promossi altri comuni della nostra provincia, tra i quali Trecate e Borgomanero, le due città numericamente più significative dopo il capoluogo, insieme con quelli del Basso e Medio Novarese e dell’area Cusiana".

La tappa Abbiategrasso-Alpe di Mera toccherà infatti i comuni di Trecate, Novara, Caltignaga, Momo, bivio Vaprio d’Agogna, Baraggia di Suno, Suno, Cressa, Fontaneto, Borgomanero, Gozzano, Orta San Giulio e Armeno, nel novarese; una volta sul Mottarone, la carovana rosa scenderà nel Vco, toccando Gignese, Stresa, Baveno, Gravellona Toce, Omegna, Cesara e Arola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, il Mottarone protagonista della terzultima tappa

NovaraToday è in caricamento