Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Igor Volley, quarti di Champions: Novara a Istanbul

Azzurre in campo martedì 23 febbraio per sfidare la corazzata Fenerbahce

La Igor Volley si prepara alla settima sfida europea della sua stagione: domani, martedì 23 febbraio, alle 17 locali (le 15 italiane) le azzurre scenderanno in campo a Istanbul per sfidare la corazzata Fenerbahce. La formazione turca tra le proprie fila può annoverare campionesse di caratura mondiale quali la regista Naz Aydemir (4 Champions League e 3 Mondiali per Club in bacheca), le schiacciatrici serbe Brankica Mihajlovic e Bianka Busa (Campionesse del Mondo nel 2018), la schiacciatrice americana Kelsey Robinson (Campionessa del Mondo nel 2014, per lei anche una Champions League e un Mondiale per club) e la centrale Eda Erdem (premiata ininterrottamente dal 2015 quale miglior centrale agli Europei, per lei anche una Champions League e un Mondiale per club). Con loro anche uno dei giovani talenti più in vista del movimento, la ventunne cubana Melissa Vargas, attualmente tra i migliori marcatori della Champions League.

"Non vediamo l’ora di scendere in campo per questa doppia sfida con il Fenerbahce - spiega la capitana azzurra Cristina Chirichella -. Siamo perfettamente consapevoli di avere a che fare con una delle squadre più forti al mondo, ma al tempo stesso siamo consapevoli del nostro valore e fiduciose di poterci giocare le nostre 'carte' per ottenere la qualificazione alle semifinali. Ci aspettiamo due grandi battaglie e dovremo dare il meglio: solo mettendo in campo la giusta continuità e una pallavolo di alto livello, potremo ottenere la qualificazione".

Il match di domani sarà trasmesso in diretta alle 15 in chiaro su Rai Sport+Hd (canale 57 del digitale terrestre) oltre che su Sky Sport 1 (canale 201 del bouquet Sky) e Sky Sport Arena (canale 204). Eurovolley Tv completerà la copertura dell’evento, trasmettendo in streaming la diretta.

Intanto, il direttore generale azzurro Enrico Marchioni è stato eletto tra i consiglieri del Comitato territoriale Ticino Sesia Tanaro della Fipav, entrando così a far parte della "squadra" del neo eletto presidente Vito Francesco Arestia, che succede a Gianni Panzarasa. "Questo sport era una passione ed è diventato il mio lavoro - commenta orgoglioso Enrico Marchioni - e se posso dare un contributo all’interno del comitato ne sono profondamente felice. Come dice sempre una persona a me molto cara 'la passione alimenta il desiderio' e in questo caso la passione per la pallavolo, alimenta il mio desiderio di restituirle almeno parte di quello che mi ha dato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igor Volley, quarti di Champions: Novara a Istanbul

NovaraToday è in caricamento