rotate-mobile
Sport

Igorine ad Agropoli per la conquista dello scudetto

L’Under 19 di Matteo Ingratta è pronta a partire alla volta di Agropoli dove dal 23 al 25 luglio si terranno le finali nazionali

Comunque andrà sarà l’ultimo atto di una stagione 2020/2021 da ricordare per sempre. L’Under 19 di Matteo Ingratta è pronta a partire alla volta di Agropoli dove dal 23 al 25 luglio si terranno le finali nazionali che mettono in palio il prestigioso scudetto di categoria. Le Igorine, già fra le 12 migliori formazioni d’Italia, vanno a caccia di un traguardo importante dopo una stagione strepitosa.

Trecatesi inserite nel girone B insieme a Imoco Volley e Volley Friends Roma, due avversarie molto forti. Saranno le due avversarie le prime sfidarsi venerdì 23 al Pala Di Concilio alle 9 in gara 1; alle 15 esordio per le Igorine contro la perdente e poi contro la vincente sabato 24 alle 9. Le prime classificate di ogni gironi accedono alla semifinale 1/4 posto, a scalare semifinale 5/8 e 9/12 con sfide dirette nella giornata del 24. Tutte le finali si giocano domenica.

E’ il tecnico a presentare la competizione. Che avversarie si incontrano?
“Credo che non essendo testa di serie fosse automatico trovare un girone tostissimo, in una finale nazionale a 12 squadre non è pensabile trovare squadre non organizzate”.
Che competizione aspettarsi?
“Mi aspetto una finale di altissimo livello, basta scorrere un attimo i nomi degli organici e ci rendiamo conto del livello dei vari roster”.
Comunque andrà è davvero l’ultimo atto della stagione 20/21: sensazioni ed emozioni?
“Emozione tanta, soprattutto perché è l’ultimo atto di un percorso veramente eccezionale con questo gruppo: alcune ragazze sono al terzo o quarto anno in maglia Agil e credo che i risultati ottenuti sul campo (dalla promozione dalla B2 alla B1, l’argento nazionale Under 18 e la promozione dalla B1 alla A2, ndr) siano da soli sufficienti a spiegarne la crescita.

E’ anche una stagione molto lunga dovuta al momento storico particolare: come si gestisce il lavoro?
E’ stato in generale difficile, ma come crediamo lo sia stato anche per tutte le altre squadre, diciamo che la differenza la fa il modo in cui si affrontano i problemi: se si è squadra si superano prima e meglio e le ragazze hanno risposto benissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igorine ad Agropoli per la conquista dello scudetto

NovaraToday è in caricamento