Igor Volley, ottava vittoria consecutiva

Le Azzurre di Massimo Barbolini superano per 3-0 Filottrano e rinsaldano la terza posizione in graduatoria

Ottime le prestazioni di Brakocevic e Vasileva

Ottava vittoria consecutiva per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che supera per 3-0 Filottrano e rinsalda la terza posizione in graduatoria. Nel contesto di una prova di squadra di livello, spiccano le prestazioni di Jovana Brakocevic (14 punti con 3 muri e il premio di Mvp del match) ed Elitsa Vasileva (11 punti e diversi break propiziati in battuta).

Novara senza Di Iulio influenzata (al suo posto a referto la baby Bolzonetti), con Hancock in regia e Brakocevic in diagonale, Chirichella e Veljkovic centrali, Vasileva e Courtney schiacciatrici e Sansonna libero; Filottrano risponde con Nicoletti opposta a Papafotiou, Grant e Mancini al centro, Partenio e Angelina in banda e Bisconti libero.

Avvio "sprint" di Novara, Schiavo ferma il gioco sul 3-0 ma Brakocevic (5-2) e Chirichella, con un gran muro su Partenio prolungano il break fino all’8-2. Qualche errore delle azzurre (9-7) e Filottrano rientra, con Angelina che fa 10-10 in maniout e Mancini che sorpassa poco dopo con il muro del 12-13 mentre Brakocevic chiude uno scambio infinito in maniout e riporta Novara avanti di un mini-break sul 16-14. Hancock si fa sentire a muro (19-16), Mancini non si arrende (22-20) ma dopo il primo tempo di Veljkovic (23-20) e la parallela di Brakocevic (24-20) Novara chiude, al secondo tentativo, con un muro su Partenio (25-21).

Novara parte di nuovo forte, con il maniout di Courtney (3-1) e il muro di Brakocevic (6-1) che costringono al timeout Schiavo; Filottrano reagisce (8-4) ma Chirichella prima (9-4) e Vasileva, a segno in pipe, poi (12-7) mantengono le distanze. Il turno in battuta di Chirichella (ace, 13-7) amplia il divario, Nicoletti reagisce (15-11, maniout) ma le azzurre non si scompongono e tengono le distanze, allungando con un ace di Brakocevic favorito dal nastro (19-13) e con un attacco di seconda di Hancock (22-15). Chiudono una parallela vincente di Brakocevic (24-17) e un fallo in attacco di Nicoletti, sul 25-17.

Due ace di Courtney aprono le danze (4-1), Papafotiou pasticcia e Chirichella a rete mette a segno il 7-2 mentre Schiavo spende il primo timeout; Mancini-ace (8-5) ma due errori di Grant e un turno infinito in battuta di Vasileva portano Novara sul 16-5 con la pipe della schiacciatrice bulgara. Barbolini inserisce Morello e Mlakar e Novara non allenta il ritmo: Vasileva fa 21-8 in pipe, Courtney va a segno in diagonale e un primo tempo vincente di Chirichella chiude il match sul 25-13.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Veniamo da otto vittorie - ha commentato coach Massimo Barbolini - e questo è un cammino importante, perché pur non avendo incontrato le prime della classe abbiamo ottenuto successi importanti e in Italia e in Champions League, in generale, non è mai facile. Ora arriva la sfida con Monza che per noi è una vera e propria prova del nove".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento