Igor Volley, ecco il calendario: esordio casalingo il 20 ottobre

Le altre date da cerchiare in rosso per i tifosi azzurri sono il 16 novembre (Supercoppa Italiana) e il weekend 30 gennaio - 1 febbraio con la Final Eight di Coppa Italia

Immagine di Archivio - Foto di Andrea Marangon

Via in trasferta, a Cuneo il 13 ottobre, e chiusura casalinga con il "Classico" con Bergamo il 28 marzo per la Igor Volley nel prossimo campionato di Serie A1: in mezzo, 26 gare e un cammino condito dagli impegni nazionali (Supercoppa, Coppa Italia) e internazionali (Champions League, Mondiale per Club) delle azzurre di Massimo Barbolini.

L'esordio casalingo è fissato per il 20 ottobre, mentre le altre date da cerchiare in rosso per i tifosi azzurri sono il 16 novembre (Supercoppa Italiana) e il weekend 30 gennaio - 1 febbraio con la Final Eight di Coppa Italia.

"All'uscita dei calendari - spiega il d.g. Enrico Marchioni - ogni anno c'è sempre qualcosa che non piace. Partiamo dall'idea che almeno tre partite del nostro calendario dovranno essere spostate in quanto cadono tra il  Mondiale per Club, due gare, e la Supercoppa, una gara. Non sarà facile trovare i momenti giusti ma ci auguriamo che la Lega Pallavolo e i Club interessati ci possano venire incontro nel modo migliore possibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimane qualche perplessità o dispiacere riguardo il cammino stabilito dai calendari? "L'unico grande dispiacere -  aggiunge Marchioni - è per i nostri sponsor e per i nostri tifosi, visto che per la terza volta consecutiva giocheremo in trasferta il giorno di Santo Stefano. Considerato che ovviamente tutti vorrebbero giocare in casa il 26 dicembre, nell'ottica di una corretta turnazione tra club, sarebbe stato auspicabile poter giocare in casa dopo due trasferte consecutive nelle ultime stagioni. A questo punto, confidiamo se ne tenga conto per il prossimo anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento