menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcune atlete

Alcune atlete

Igor Volley e il ritorno in palestra: atlete al lavoro per la nuova stagione

Le atlete hanno lavorato a gruppi nel pieno rispetto delle regole

In palestra per davvero. La Igor Volley è ripartita ufficialmente questa mattina, lunedì 13 luglio, con il raduno ufficiale. Al pomeriggio il via ai lavori a piccoli gruppi nel pieno rispetto delle regole. Tra volti nuovi e ritorni, è una Igor profondamente rinnovata quella che ha iniziato a "sudare" sotto gli occhi attenti di un'altra new entry, il preparatore atletico Simone Mencaccini.

"Siamo ferme da febbraio e l'entusiasmo della ripartenza è enorme. Questa stagione ha un sapore particolare per tutti, vogliamo creare un bel gruppo e lavorare per raggiungere il nostro massimo. Novara? Sono qui da tanti anni, ogni anno è sempre diverso e c'è sempre il sapore di una bella sfida da vivere. Ho tante compagne giovani ma già esperte, visto che molte di loro sono già riferimento delle proprie nazionali e le sensazioni sono ottime. Spero che lo sport ci restituisca un po' di normalità e positività, che in questi mesi sono mancate" ha detto Stefania Sansonna.

"C'era tantissima voglia di tornare in palestra, anche per come è finita la scorsa stagione. Per me è tutto nuovo, c'è tanta voglia di iniziare, di conoscere le compagne di squadra e l'ambiente attorno a noi per fare bene. Voglio ricominciare da zero qui a Novara, - ha proseguito Caterina Bosetti - senza pensare a quello che è stato. Sono superpositiva, come è un po' il mio modo di essere. Di certo in questo momento c'è tanta voglia di ripartire".

A chiudere Britt Herbots: "Siamo pronte a ripartire, la pallavolo ci mancava tantissimo e non vediamo l'ora di poterci mettere in gioco. Inizia una nuova avventura, vogliamo vincere qualcosa e credo che la squadra sia stata costruita per riuscirci. Dovremo lavorare bene, dare tutto e sono certa che potremo riuscire a toglierci qualche grande soddisfazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento