La Lucciola Basketball: contro Paruzzaro per rialzarsi

Giovedì sera, alle ore 21.15, i novaresi proveranno a riprendersi dopo la sconfitta contro Borgo Ticino. Appuntamento alla palestra "Bellini" di Novara.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Dopo la sconfitta esterna di Borgo Ticino i novaresi sono chiamati a reagire nella terza giornata del campionato di Promozione. Nella seconda delle tre sfide del cosiddetto “trittico di ferro” la Lucciola Basketball sfiderà i Vikings Paruzzaro, che nelle prime due giornate di campionato hanno dimostrato la propria forza ammutolendo prima Basket Romentino, sconfitto 29 – 60, e successivamente Polisportiva San Giacomo, che si è dovuta arrendere con il punteggio di 82 – 25.

Come è facilmente intuibile leggendo i risultati dei primi due match, la formazione di Arona ha mostrato una eccellente difesa, contro la quale i ragazzi di coach Dongiovanni dovranno sfoderare un attacco meno confusionario e più efficace rispetto a quello fatto vedere contro gli “spaccalegna” di Borgo Ticino. Nei due precedenti della stagione 2016/2017 la vittoria è andata alla formazione che giocava di fronte al proprio pubblico: Novara ha ottenuto i due punti nel match di andata (55 – 44), mentre i Vikings si sono imposti nella sfida di ritorno (60 – 54).

Per questa difficile sfida sarà necessario tutto il sostegno del pubblico novarese: per questo motivo la Lucciola Basketball invita tutti alla partita che si disputerà giovedì 16 novembre alle ore 21.15. La gara si giocherà presso la palestra “Bellini”, in via Crimea 12. Arbitri dell’incontro saranno i signori Pirazzi e Rizzuto.

Queste le altre gare del terzo turno di campionato: Trivero Basket – Borgomanero Sporting Club, Oleggio Junior Basket – Virtus Verbania, Basket Romentino – Basket Club Trecate, Polisportiva San Giacomo Novara – CUS Piemonte Orientale, Novara Basket – Pallacanestro Borgoticino.

Torna su
NovaraToday è in caricamento