Sport

Novara Tennis Tour, vittorie per Pirrone e Zannoni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Tre partecipazioni, tre vittorie. Quando al via di una tappa del Novara Tennis Tour c'è anche Stefano Pirrone, ormai tutti gli altri sanno già come rischia di andare a finire. Il 23enne del Tennis Verbania si è presentato nel circuito vincendo a Bellinzago Novarese, poi ha fatto subito il bis al Tc Cerano e poi ancora si è preso il terzo titolo, sbancando pure la tappa dello Sporting Club Gignese. Nemmeno il passaggio dall'erba sintetica al cemento è bastato a fermarlo, anzi, la superficie più rapida trovata nella quarta tappa del tour di tornei limitati 3.3 ha esaltato ancora di più il suo tennis esplosivo, sempre alla ricerca del colpo vincente. Una tattica che gli ha permesso di dominare anche a Gignese, con tre vittorie in due set e solo un parziale "al sette", il primo del suo torneo, vinto per 7-5 contro Walter Solaro. Poi Pirrone ha messo il turbo: ha chiuso quel match dei quarti per 7-5 6-2, prima di battere in semifinale il giovane Filippo Carpi (figlio di quella Laura Golarsa che nel 1989 sfiorò la semifinale a Wimbledon), e quindi ha lasciato appena un gioco in finale a Nicolò Marchetti, incapace di domare la tensione per l'appuntamento importante. Pirrone ha chiuso per 6-1 6-0 senza la minima difficoltà, conquistando il terzo titolo e mettendo la ciliegina sulla torta a un torneo di successo, capace di accogliere ben 50 partecipanti malgrado la disponibilità di un solo campo gara.

Se quando c'è Pirrone non c'è spazio per le sorprese, in sua assenza la festa è aperta a tutti. Lo sa bene il suo compagno di club Alessio Zannoni, capace di firmare una sorpresa destinata a rimanere fra le più grandi del Novara Tennis Tour. Il 26enne del Tennis Verbania ha vinto il titolo al Tennis Club Ghiffa partendo addirittura dalla classifica di 4.5 (che non rispecchia affatto il suo reale valore). L'ha dimostrato infilando una serie di otto vittorie consecutive (più due per forfait dell'avversario di turno) che dal tabellone iniziale l'hanno portato fino ad alzare la coppa, e farsi un regalo in anticipo per il 27esimo compleanno (giovedì 22 giugno). Durante la sua marcia trionfale Zannoni ha fatto fuori sia la seconda testa di serie Federico Santini (6-2 6-3 nei quarti) sia la prima Massimo Taglione, l'unico in grado di strappargli un set. Il favorito numero 1 è andato a un soffio dal successo, ma Zannoni l'ha beffato sul più bello, strappandogli il tie-break del secondo set e andando a imporsi per 4-6 7-6 6-3.

Chiuse le prime cinque tappe, il Novara Tennis Tour entra in due settimane di fuoco, che vedranno terminare ben quattro tornei: giovedì 22 la finale dell'appuntamento del Tc La Piramide di Casalbeltrame, nel fine settimana le finali al Tennis Novara, e domenica 2 luglio quelle delle tappe di Oleggio (Wellness For Life) e Omegna.

RISULTATI SPORTING CLUB GIGNESE - Singolare maschile - Quarti di finale: Pirrone b. Solaro 7-5 6-2, Carpi b. Prini ritiro, Marchetti b. Santini 6-3 6-1, Taglione b. Vaccaro 6-2 6-1. Semifinali: Pirrone b. Carpi 6-4 6-1, Marchetti b. Taglione 6-2 6-3. Finale: Pirrone b. Marchetti 6-1 6-0. TENNIS CLUB GHIFFA - Singolare maschile - Quarti di finale: Taglione b. Delfrati 6-2 6-1, Solaro b. Lanzalacqua 4-6 6-0 6-0, Aicardi b. Federici 6-2 6-4, Zannoni b. Santini 6-2 6-3. Semifinali: Taglione b. Solaro 6-4 7-6, Zannoni b. Aicardi 6-4 6-1. Finale: Zannoni b. Taglione 4-6 7-6 6-3.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara Tennis Tour, vittorie per Pirrone e Zannoni

NovaraToday è in caricamento