Nuoto, la Libertas Novara riparte vincendo

La stagione 2019/2020 del sodalizio presieduto da Renzo Bellomi è subito bagnata dal successo di Riccardo Chiarcos nella Gran Fondo del Poetto di 20 km a Cagliari

La premiazione di Riccardo Chiarcos

E' iniziata nel migliore dei modi la nuova stagione agonistica per la Libertas Nuoto Novara. Merito di Riccardo Chiarcos che, lo scorso 6 settembre, ha "conquistato" la Sardegna vincendo la Gran Fondo del Poetto a Cagliari, prova di 20 Km in acque libere organizzata dal Nuoto Club Cagliari ed unica tappa di granfondo del circuito Fin.

Una gara spettacolare, quella disputata nel mar Tirreno: il portacolori della Libertas si è aggiudicato la manifestazione rifilando una decina di minuti di distacco al secondo classificato e quasi tre quarti d’ora al terzo, attraverso una condotta di gara responsabile nella prima metà del percorso e molto aggressiva nella seconda.

Intanto si sono rituffati in acqua anche i team agonistici di nuoto e di sincronizzato. La prima squadra ed i giovani nuotatori della categoria Esordienti A hanno ripreso gli allenamenti lunedì 9 settembre in vasca agli ordini del responsabile tecnico Enrico Ferrero affiancato dall'allenatore Andrea Centra e sette giorni dopo (il 16 settembre) toccherà agli Esordienti B dell’allenatore Claudio Bellomi. Le sincronette del settore agonismo hanno ricominciato a loro volta l'attività in piscina sempre il 9 settembre seguite dalle allenatrici Francesca Torri e Miriam Galasso, precedendo di una settimanale le "ondine" del settore Propaganda guidate da Alessandra e Ilaria Laricchia.

Parallelamente, la Libertas Nuoto Novara continuerà ad assicurare in questi mesi un significativo impulso all'attività di base già avviata negli anni scorsi, curata da tecnici ed istruttori qualificati Fin e reputata dalla coordinatrice della Scuola Nuoto, Valeria Bellomi, "fondamentale sia in ottica di promozione sportiva, sia per quanto concerne la salute ed il benessere psicofisico garantiti dall'attività fisica (e dal nuoto in
particolare) affiancata ad un corretto stile di vita. Senza dimenticare le ulteriori ricadute in termini educativi e di socializzazione a tutte le età".

Nella piscina del Quisquash di Via Tommaseo 2/f, così, il prossimo 16 settembre partirà l'attività rivolta al settore della pre-agonistica (dal lunedì al venerdì) e quella della scuola nuoto suddivisa per fasce d'età (3-4 anni lunedi e mercoledì 16.20-17.00; 4-14 anni dal lunedi al venerdi 17-17.50 e 17.50-18.40, sabato 10-10.50 e 11-11.50; 12-18 anni lunedì-martedi 17-18 e venerdì 16.30-17.30). Per ulteriori informazioni sui corsi di nuoto è possibile contattare la segreteria della Libertas Nuoto Novara (Tel: 0321-463737, oppure la signora Milena al cell. 338-7802532 dopo le 14, o inviare una e-mail all'indirizzo: info@quisquash.it ).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achraf travolto da una moto mentre era in bicicletta

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

Torna su
NovaraToday è in caricamento