Oleggio Magic Basket, vittoria contro Alessandria

La partita

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Carattere, grinta, determinazione, Squali. Nella 16esima
giornata di campionato, prima del girone di ritorno, l’Oleggio Magic Basket batte Fortitudo Alessandria
Sandara 84-71 e conquista due punti fondamentali contro una diretta rivale e ribalta anche la
differenza canestri (andata: sconfitta 62-58).
Coach Remonti schiera Grugnetti, Testa, Giacomelli, Pilotti e Benzoni; Alessandria Gay, Zampogna,
Serafini, Paoli e Pavone. Nelle prime azioni la palla pesa da entrambe le parti, è Giacomelli da tre a
sbloccare il tabellone con pioggia di peluches dalla tribuna. Ancora lui consegna il 5-0 anche se
commette presto due falli. Somaschini tiene le distanze (7-3), poi due bombe di Sperduto e Lemmi
rilanciano Alessandria e sul 7-14 coach Remonti chiama time out. Benzoni dalla sua mattonella rompe
il digiuno, Testa aggiusta un tiro di Pilotti e poi corre in contropiede (13-14). Sperduto allunga,
Garbarini ridà la parità ma l’ultimo tiro è avversario (15-17). Mini parziale biancorosso 6-0 che vale il
21-17, poi Somaschini infila la bomba per il 24-21 e Benzoni tiene le distanze (26-21). E’ Sperduto a
infierire contro gli Squali firmando dieci punti in fila e ribaltando la situazione (26-31). Grugnetti
accorcia e Giacomelli è preciso in lunetta (30-33). Paoli spara da tre, ma ne ha prontissima una anche
Somaschini: 35-36.
Giacomelli mette in mostra tutte le sue qualità, fa gioco da tre punti e riaffida il vantaggio agli Squali
(38-36). Grugnetti dall’arco prova a scappare, Paoli dalla stessa distanza pareggia e Sperduto supera
(41-44). In situazioni così ci vuole il capitano: Pilotti si fa strada nel traffico e firma da solo un mini
parziale 5-0 che vale il 46-44 che diventa con Bertocchi 48-44. Alessandria rimane in scia, Garbarini
cecchino da tre (51-48), Benzoni e Giacomelli provano a scavare il solco (55-49), ma il finale è una
rimonta avversaria: 57-54. Meraviglioso ultimo quarto per gli Squali che riescono finalmente a dare la
svolta: con il parziale di 11-0 opera di Grugnetti, Benzoni, Testa e Giacomelli arriva per la prima volta il
vantaggio in doppia cifra (68-56). Serafini dà ossigeno ai suoi, Giacomelli, Benzoni e Testa continuano a
violare la retina (74-58), la difesa manda in tilt Alessandria che trova respiro solo dalla lunetta (75-61).
Testa ne infila cinque e il punteggio dice 80-61. Il finale è di gestione per gli Squali, Alessandria
qualcosa firma ancora, ma la difesa biancorossa, fra tutti il capitano, è fastidiosa. Il finale dice 84-71.
ufficiostampa@oleggiobasket.org
Oleggio Magic Basket – Fortitudo Alessandria Sandara: 84-71 (15-17; 35-36; 57-54)
Oleggio: Masella ne, Grugnetti 6, Giacomelli 21, Benzoni 12, Garbarini 5, Pilotti 5, Somaschini 8,
Bertocchi 5, Mosele ne, Testa 22. All. Remonti.
Alessandria: All. Gay 11, Bellachioma, Lemmi 9, Zampogna 4, Serafini 11, Gallizzi ne, Sperduto 23,
Buldo, Pavone 3, Legnini, Grossholz ne, Paoli 10. All. Vandoni.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Trecate, dà in escandescenza al supermercato e aggredisce un agente di polizia locale: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento