Oleggio Magic Basket, grandiosa rimonta contro Cecina

La partita

La partita dai due volti, da un svantaggio preoccupante di 17 lunghezze, alla grandiosa rimonta. Vittoria per l’Oleggio Magic Basket nella 23esima giornata di campionato: battuto Basket Cecina 87-67 e
ribaltata anche la differenza canestri (all’andata sconfitta di 9 punti).

Squali in campo con Grugnetti, Maruca, Giacomelli, Pilotti e Benzoni; Cecina con Gay, Turini, Banti, Guaiana e Salvadori. Avvio in totale equilibrio con due “ciuff” dal pitturato e da tre con Pilotti e
Grugnetti (5-5). Gay spara la sua prima bomba, Pilotti e Maruca stanno lì (8-12), poi è parziale avversario di 0-8 che vale l’8-17 ed è Testa a rompere il digiuno (12-17). Gay sfodera altre due triple e
gli Squali vanno in emergenza sotto in doppia cifra (12-23). Giacomelli accorcia anche se non sfrutta il gioco da tre punti e poi gli Squali sprecano qualcosina di troppo per agganciare, ma ci pensa Bertocchi con un rimbalzo offensivo (15-25); chiude Guaiana 16-27. Cecina trova la via del canestro e la palla circola molto bene (18-31), Pilotti dà ossigeno dalla lunetta (20-31), ma la difesa di casa non è delle migliori e gli avversari mandano in tilt gli Squali che toccano il -17 (20-37 con time out di coach Passera). Poco per volta inizia la rimonta e Grugnetti e Giacomelli firmano un 7-0 che vale il 27-37 e time out ospiti. Grugnetti toglie la doppia cifra, Banti e Gay cercano di guidare la partita (29-42). Benzoni pensa di nuovo alla rimonta, sia Bertocchi sia Giacomelli sono cecchini dalla lunetta (35-44). Si va negli spogliatori 35-46.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al rientro dagli spogliatoi la situazione si ribalta: gli Squali mettono cuore e concentrazione in tutto, a partire dalla difesa. Per un po’ si mantiene l’equilibrio con Giacomelli a infilare tre tiri in fila (43-52),
dopo la tripla di Guaiana Grugnetti risponde allo stesso modo, Pilotti e Testa fanno chiamare time out alla panchina ospite (50-55). Al rientro è Benzoni ad accorciare a un solo possesso (52-55 e 9-0 di
parziale). Guaiana sembra rompere il sogno biancorosso, ma Giacomelli accorcia di nuovo, Testa spara da tre e sulla sirena Pilotti corregge un tiro di Testa che vale il 59-60. Gli Squali non si fermano più: Testa prima benissimo da tre poi Maruca gli sforna l’assist perfetto e sono altri tre punti e lo stesso fa Benzoni. E’ Salvadori a interrompere la cavalcata di 13-0 (67-62). Squali in gas, Maruca, Pilotti e Bertocchi allungano (73-62), Benzoni da tre e Maruca da una super distanza segnano il 79-64 con parziale netto di 25-4. Gay usa ancora una cartuccia da tre, ma il finale è tutto biancorosso: 87-67.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, non scendono le sbarre del passaggio a livello: travolto un uomo in scooter

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Novara, rissa sull'Allea, giovane si scaglia contro un carabiniere: arrestato

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, in Piemonte nuove linee guida per la gestione dei casi positivi nelle scuole

  • Incidente a Mortara, si ribalta con l'auto in un fosso: muore una 33enne di Romentino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento