Sport Oleggio

Oleggio Magic Basket: dopo un overtime è vittoria con San Miniato

Grande prova corale degli Squali, che conquistano due punti d'oro

Nel primo dei due recuperi l’Oleggio Magic Basket conquista due punti d’oro nel match contro l’Etrusca Basket San Miniato: dopo un overtime è finita 85-81, risultato di una grande prova corale degli Squali.

Squali in campo con De Ros, Seck, Giacomelli, Pilotti e Assui; San Miniato schiera Quartuccio, Tozzi, Caversazio, Carpanzano e Lorenzetti. E’ il capitano a inaugurare la retina in un amen e De Ros lo segue (5-2). Gli Squali si mostrano subito compatti in difesa, il capitano con un 4-0 va per il 9-4, Benites e Caversazio riducono e coach Pastorello chiama la pausa (11-9). De Ros, Giacomelli e Negri volano sul 18-9, ma è pronto un contro parziale avversario che vale il 18-17 ed è ancora il capitano con l’assist perfetto di Giancarli a chiudere sul 21-17. Dopo il 27-23 sono due triple in fila di Benites a riaprire subito il match (27-29). Pastorello richiama i suoi, poi Seck riposa un po’ carico di tre falli. Gli Squali rimangono agganciati ma è San Miniato ad andare al riposo lungo in  vantaggio (32-35).

Al rientro gli Squali continuano la loro rincorsa, una palla rubata di Assui si trasforma in una tripla di Negri ed è di nuovo vantaggio casa (38-37). E’ Neri con un parzialino di 0-5 a siglare il 38-42. Tra gli Squali sale in cattedra Giancarli, che diventa veramente insidioso per la difesa avversaria: sono tutti suoi gli otto punti consecutivi, con tiri liberi in più, che valgono il 46-44 e dopo il libero di Romano ne infila un altro allo scadere (49-44) e un altro ancora nel terzo finale (51-46). Un parziale avversario vale il 51-58 e stop forzato di Giacomelli per cinque falli. Time out Squali: sono Negri e Pilotti a tenere le distanze ravvicinate (57-63) ed è pausa per San Miniato. E’ il capitano a girare in lunetta: si arriva al 62-66 e Romano sempre da lì ne aggiunge altri due (64-66). E’ De Ros ora a prendere per mano i compagni e sia dal pitturato sia dalla lunetta è così preciso che consegna agli Squali il supplementare: 71-71. E’ sempre il numero 5 a correre (74-73), Negri poi fa gioco da tre punti e poi la palla va ancora a De Ros che da tre sigla l’81-75. San Miniato è tenace (81-80), si gira in lunetta e sono De Ros e Romano a chiudere definitivamente i conti: 85-81.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oleggio Magic Basket: dopo un overtime è vittoria con San Miniato

NovaraToday è in caricamento