Oleggio Magic Basket perde all'ultimo minuto con Costa D’Orlando

Davvero un finale all’ultimo canestro. Nell’11esima giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket
perde contro Costa D’Orlando 76-79.
Mamy in campo con Grugnetti, Garbarini, Testa, Pilotti e Benzoni; Capo d’Orlando con Teghini, Perez,
Bolletta, Riccio e Avanzini. Gli avversari partono con più sprint (2-11), gli Squali carburano qualche
azione dopo e con Benzoni, Grugnetti, Testa e Pilotti è pronto il sorpasso (14-11). Di Coste gira bene
due volte in lunetta (14-15), Giacomelli allunga un pochino (18-15) ed è Benzoni con un tiro allo
scadere a chiudere in vantaggio (21-17). Perez e Spasojevic pareggiano, ma sono pronte due triple
firmate Benzoni e Pilotti che valgono il 27-21. Costa D’Orlando rimane vicina, Giacomelli tiene le
distanze (29-25), è un continuo botta e risposta con gli Squali a provare a scappare e i siciliani ad
agganciare e viceversa (36-34). Garbarini e Benzoni per il 40-34, l’ultimo tiro è di Spasojevic (40-36).
Il botta e risposta continua, Squali per il 44-39, poi è 46-47 con gli avversari a ferire dalla distanza.
Pilotti pareggia 50-50, siciliani avanti 50-54, Benzoni recupera 52-54, ma coach Remonti per il resto
della partita deve fare a meno del capitano, espulso per due tecnici consecutivi. Giacomelli prova a
trascinare i suoi (stoppata e 54-55), poi deve riposare con quattro falli. Costa d’Orlando è più lucida e si
porta sul 56-62. Dopo il 58-65 Testa fa gioco da tre punti, Benzoni infila due liberi su tre e la partita è
tutta ancora aperta (63-65), sono gli avversari ad avere il vantaggio ma gli Squali non perdono la
concentrazione e con una buona difesa arrivano al 70-71 con tripla di Testa e per un soffio non arriva
anche il sorpasso. Gli ultimi due minuti sono lunghissimi, Giacomelli sta lì, a un minuto e dieci Benzoni
è preciso ai liberi (74-73). I siciliani sono determinati nei rimbalzi offensivi e il quarto tentativo va a
buon fine (74-75), poi Perez bene in lunetta e lo stesso fa Giacomelli (76-77). Un altro giro in lunetta dà
ulteriore vantaggio e con un pizzico di secondi il tiro della speranza non va a buon fine: 76-79.
Oleggio Magic Basket – Irritec Costa D’Orlando: 76-79 (21-17; 40-36; 56-62)
Oleggio: Masella ne, Grugnetti 4, Giacomelli 21, Pelliciari, Benzoni 24, Garbarini 2, Pilotti 9, Somaschini,
Bertocchi 4, Mosele ne, Testa 12, Angelino ne. All. Remonti.
Capo D’Orlando: Ferrarotto 2, Ciccarello ne, Perez 8, Teghini 4, Di Coste 18, Bolletta 10, Crusca 2,
Riccio 15, Spasojevic 7, Avanzini 13. All. Condello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Bellinzago: 40enne schiacciato da un albero

  • Borgolavezzaro, 49enne trovato morto in casa: ipotesi suicidio

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Incidente a Novara, schianto alla rotonda del Cim: auto finisce contro un palo

  • Novara, intossicata dal monossido di carbonio in casa: salvata grazie al rilevatore portatile dei soccorritori

  • Vco, aereo ultraleggero precipita a Pieve Vergonte: gravemente ferite due persone a bordo

Torna su
NovaraToday è in caricamento