Oleggio Magic Basket perde all'ultimo minuto con Costa D’Orlando

Davvero un finale all’ultimo canestro. Nell’11esima giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket
perde contro Costa D’Orlando 76-79.
Mamy in campo con Grugnetti, Garbarini, Testa, Pilotti e Benzoni; Capo d’Orlando con Teghini, Perez,
Bolletta, Riccio e Avanzini. Gli avversari partono con più sprint (2-11), gli Squali carburano qualche
azione dopo e con Benzoni, Grugnetti, Testa e Pilotti è pronto il sorpasso (14-11). Di Coste gira bene
due volte in lunetta (14-15), Giacomelli allunga un pochino (18-15) ed è Benzoni con un tiro allo
scadere a chiudere in vantaggio (21-17). Perez e Spasojevic pareggiano, ma sono pronte due triple
firmate Benzoni e Pilotti che valgono il 27-21. Costa D’Orlando rimane vicina, Giacomelli tiene le
distanze (29-25), è un continuo botta e risposta con gli Squali a provare a scappare e i siciliani ad
agganciare e viceversa (36-34). Garbarini e Benzoni per il 40-34, l’ultimo tiro è di Spasojevic (40-36).
Il botta e risposta continua, Squali per il 44-39, poi è 46-47 con gli avversari a ferire dalla distanza.
Pilotti pareggia 50-50, siciliani avanti 50-54, Benzoni recupera 52-54, ma coach Remonti per il resto
della partita deve fare a meno del capitano, espulso per due tecnici consecutivi. Giacomelli prova a
trascinare i suoi (stoppata e 54-55), poi deve riposare con quattro falli. Costa d’Orlando è più lucida e si
porta sul 56-62. Dopo il 58-65 Testa fa gioco da tre punti, Benzoni infila due liberi su tre e la partita è
tutta ancora aperta (63-65), sono gli avversari ad avere il vantaggio ma gli Squali non perdono la
concentrazione e con una buona difesa arrivano al 70-71 con tripla di Testa e per un soffio non arriva
anche il sorpasso. Gli ultimi due minuti sono lunghissimi, Giacomelli sta lì, a un minuto e dieci Benzoni
è preciso ai liberi (74-73). I siciliani sono determinati nei rimbalzi offensivi e il quarto tentativo va a
buon fine (74-75), poi Perez bene in lunetta e lo stesso fa Giacomelli (76-77). Un altro giro in lunetta dà
ulteriore vantaggio e con un pizzico di secondi il tiro della speranza non va a buon fine: 76-79.
Oleggio Magic Basket – Irritec Costa D’Orlando: 76-79 (21-17; 40-36; 56-62)
Oleggio: Masella ne, Grugnetti 4, Giacomelli 21, Pelliciari, Benzoni 24, Garbarini 2, Pilotti 9, Somaschini,
Bertocchi 4, Mosele ne, Testa 12, Angelino ne. All. Remonti.
Capo D’Orlando: Ferrarotto 2, Ciccarello ne, Perez 8, Teghini 4, Di Coste 18, Bolletta 10, Crusca 2,
Riccio 15, Spasojevic 7, Avanzini 13. All. Condello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento