Oleggio Magic Basket: Guglielmo De Ros in cabina di regia

Play classe 1998, va a chiudere, aggiungendo ulteriore qualità, il quintetto a disposizione di coach Franco Passera

Guglielmo De Ros

Cabina di regia occupata: l’Oleggio Magic Basket dà il benvenuto a Guglielmo De Ros, play classe 1998, che va a chiudere, aggiungendo ulteriore qualità, il quintetto a disposizione di coach Franco Passera.

De Ros, è reduce da una stagione molto positiva a Piadena: per lui 8.5 punti di media a partita, 2.5 rimbalzi e 1.4 assist. Nonostante la giovane età la serie B non è nuova per l’atleta, che vanta già tre esperienze di qualità. Ottima visione di gioco, bravo nel pick&roll e capace di innescare al momento giusto i compagni.

Di Casale Monferrato, nato il 14 agosto a Voghera, Guglielmo prende in mano la palla a spicchi per la prima volta a 4 anni e scoppia subito la passione. Il percorso minibasket e giovanili sono targati Junior Casale, società con cui l’atleta raggiunge ogni anno le finali nazionali, vincendo anche in Under 13 in campionato nazionale di 3vs3. Poi l’approdo in serie B: la prima stagione, 2017/2018 Guglielmo indossa la maglia di Moncalieri e mostra già il suo talento anche agli Squali (Oleggio gioca con Moncalieri le due partite di stagione regolare e anche i play out); poi si trasferisce al centro per indossare la maglia di Giulianova e infine, nel 2019/2020 l’esperienza a Piadena.

Le parole del General manager Daniele Biganzoli: "Siamo contenti di aver raggiunto un accordo con Guglielmo, le cui caratteristiche rispecchiano al meglio il nostro progetto di puntare fortemente su atleti giovani dotati di qualità e già esperienza. Con lui chiudiamo un reparto che sulla carta è di fatto molto giovane, ma con ampie prospettive di crescita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono molto contento di poter giocare a Oleggio per la prossima stagione - ha commentato il neo Squalo - mi ha fatto molto molto piacere parlare subito con il presidente, il coach e il General manager, è stata per me un’ottima accoglienza e sono carico. Sarà una stagione un po’ diversa rispetto alle altre e mi aspetto di poter fare il meglio possibile per me e per tutti i miei compagni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento