Oleggio Magic Basket ai play-off

Storico risultato della squadra

Un altro traguardo raggiunto. L’Oleggio Magic Basket nella 30^ giornata di campionato batte Siena 69-60 e per la prima volta in cinque anni di serie B strappa il biglietto per i play off.

E’ storia per la società che per la prima volta in cinque anni celebra questo successo. Mamy in campo con Parravicini, Valentini, Pilotti, Giacomelli e Ponzelletti; Siena con Nepi, Olleia, Pucci, Gnecchi e Casoni. Appena dopo il 3-2 con Giacomelli dalla distanza, gli Squali cominciano un po’ a bisticciare con il canestro e appaiono meno graffianti del solito con Siena ad approfittarne (5-11) e coach Remonti a chiamare time out. Pilotti e Valentini accorciano (9-11) e Siena chiama la pausa, poi sono Casoni e Pucci a rimettere le distanze (9-16); Pilotti fa a metà dalla lunetta e Hidalgo con due
canestri in fila accorcia il divario (14-16). Simeoli prova a scappare (14-21), Gallazzi accorcia, Valentini bene in lunetta e Bertocchi da sotto arriva a una cifra di distanza (20-21). Nepi allunga, ancora
Bertocchi caldissimo accorcia e poi a poco meno di cinque minuti dalla fine c’è il pareggio (27-27). E’ un parziale di 0-9 per Siena a distanziare ancora gli Squali, Pilotti prova a sistemare la situazione con una tripla e Valentini a metà dalla lunetta (31-36). L’intervallo dice 33-38. Alla ripresa gli Squali ritrovano la loro “cattiveria” e partono all’attacco: Pilotti prima dal pitturato, poi dall’arco e Bertocchi al ferro va per il 40-38 che è il primo sorpasso di serata. Coach Tozzi richiama i suoi, poi è parziale biancorosso: Valentini fa gioco da tre punti, Ponzelletti spara da tre, poi ancora Hidalgo e Parravicini firmano un 10-0 che vale il 50-40. Pucci prova a tenere a galla i suoi (50-43), ma ci sono Parravicini e Hidalgo tutti e due alla distanza che portano la squadra sul 55-43 a dieci minuti dalla
fine. Pilotti allunga ancora, Bianchi e Pucci provano a ricucire (59-48), ma se la devono vedere con Pilotti che riceve una palla più che d’oro da capitan Gallazzi. Sono Pucci e Olleia a provare a star lì (61-50). Giacomelli commette il suo quarto fallo ma sta dentro e spara anche la tripla e poi è cecchino in lunetta (66-53). Olleia e Pucci prendono i compagni per mano ma gli Squali sono inarrestabili: finisce con due liberi di Valentini (69-60).

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

  • Tragedia a Domodossola: 50enne trovato morto in casa

Torna su
NovaraToday è in caricamento