Oleggio Magic Basket: Squali forza quattro! Robur Ko in un finale di scintille

Nella 26esima giornata di campionato la Mamy Oleggio batte la Robur ed Fides Varese 70-71

Foto di repertorio

Infilata la quarta, consecutiva, per continuare il percorso avviato prima della pausa di Coppa Italia. Nella 26esima giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket batte la Robur et Fides Varese 70-71, al termine di un match combattuto e ancora una volta di un finale punto a punto che ha dato merito alla solidità mentale degli Squali.

Mamy in campo con Valentini, Parravicini, Pilotti, Gallazzi e Marusic, Robur con Passerini, Mercante, Planezio, Bruno e Rosignoli. Prima azione da "il capitano è tornato!", Gallazzi spara da tre, dall’altra parte rispondono Passerini e Bruno, dopo l’8-7 di Maruca Gallazzi, Pilotti e Valentini confezionano l’8-13 che fa chiamare time out a Vescovi. Rosignoli e Caruso tornano a contatto e Planezio da solo si
appende al ferro e Remonti richiama subito i suoi (14-13). La Robur alza la difesa, dall’altra parte Hidalgo fa a metà dalla lunetta, chiudono sempre dalla stessa linea Rosignoli e Ivanaj (17-14). Pilotti dalla lunetta e dall’area mette di nuovo testa avanti, è un continuo botta e risposta, Parravicini in cinque secondi ne infila due (23-27). Notizia non bella per gli Squali: Pilotti costretto al riposo per il terzo fallo. Giacomelli fa gioco da tre punti, il capitano spara da tre e poi riceve l’assist d’oro di Marusic e il mini parziale è di 0-8 (25-35). Ivanaj fa gioco da tre, Ponzelletti sforna una tripla delle sue dalla sua mattonella, difesa perfetta del capitano e Parravicini corre a missile dall’altra parte e fa a metà dalla lunetta, all’intervallo è 31-39 con i liberi di Maruca.

Hidalgo riporta la doppia cifra di vantaggio, Mercante e Bruno accorciano, Valentini tiene le distanze prima buttandosi in mezzo al traffico e poi salvando un’azione un po’ pasticciata con un tiro dalla distanza e Parravicini allunga sempre con assist perfetto di Marusic (37-48). La Robur tiene viva la speranza con Planezio dall’arco e Rosignoli (42-48), gli Squali continuano a fare bene da entrambe le parti del campo e con Parravicini, Hidalgo e Valentini al trentesimo è 49-56. Ultimi dieci minuti di fuoco, le due prime azioni sono due palle perse, Caruso si accende da tre, Planezio la ruba a Marusic (54-56), Ponzelletti perfetto da sotto, Maruca da tre e Rosignoli a metà dalla lunetta azzerano tutto con sette minuti da giocare (58-58). Pilotti spara da tre, ripareggia Rosignoli con gioco da tre punti e poi si accende Planezio che per la prima volta dà un piccolo vantaggio alla Robur (66-61). Giacomelli difesa da manuale, corre da solo in contropiede, Parravicini accorcia ed è time out casa (66-65). Caruso in lunetta non sbaglia, Hidalgo dentro al traffico e Pilotti a metà dalla lunetta pareggia (68-68). E’ ancora Hidalgo a infilare due punti, Maruca in lunetta consegna ancora il pareggio. E’ Pilotti con 1/2 dalla lunetta a consegnare un pezzo di vittoria e dall’altra parte la fa da padrone una super difesa con tre secondi sul tabellone: 70-71.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgomanero, chiuso dal Questore il bar Capolinea: "Abituale ritrovo di persone pericolose"

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Incidente a Novara, pedone investito da un'auto in corso Risorgimento

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 14 e 15 settembre

Torna su
NovaraToday è in caricamento