Festa per le atlete del Piazzano che sbarcano in B, attesa per la squadra maschile

Il gruppo del circolo novarese sarà in campo domenica 2 agosto per conquistare la serie A2

Alcune atlete

C'è chi è in preda ai festeggiamenti e chi attende l'ultima partita con la speranza di gioire. Si è tenuta ieri sera, venerdì 31 luglio, la festa della serie C femminile che ha conquistato la serie B. Presenti di fronte al vertici del Club, oltre al capitano Alessio Abbagliato, tutte le protagoniste della cavalcata vincente: Agnese Zapelli, Francesca Milani, Elisa Viganò, Ginevra Benevenga, Lucrezia Scampini e Ludovica Pela, soprannominate le “ragazzine terribili”, che durante la serata hanno visto aggiungere alle pareti del Club nella zona della “hall of fame” societaria la propria gigantografia di squadra, festeggiando poi con il rituale taglio della torta della vittoria. Una grande soddisfazione per il sodalizio novarese, forse inatteso perché al via del campionato era stato scelto di azzardare la responsabilità di scendere in campo a difendere i colori azzurri ad un gruppetto di “sedicenni” del vivaio, azzardo che è risultato vincente a prova della qualità del settore giovanile del Club in continua crescita.

Domani, domenica 2 agosto, appuntameno dalle 10 al Piazzano in campo: la serie B maschile si gioca la A2 contro Reggio Emilia. In tutto sei incontri, quattro singolari e due doppi. Agli azzurri, capitanati da Fabio Visentin e supportati sul campo dal dt Matteo Sacchi, vincitori nel match d’andata nella città del Tricolore per 4 a 2, basterà anche un pareggio 3 a 3 per accedere al secondo salto consecutivo di categoria. Confermati i tre “moschettieri” Giovanni Fonio, Federico Maccari e Mattia Frinzi per i singolari a cui verrà affiancato il quarto che il capitano sceglierà tra Marchetti, Guala, Erbetta, Zapelli e RossoChioso. Relativamente alla composizione delle coppie per i doppi, in campo nel pomeriggio, la scelta verrà effettuata rispetto al risultato dei singolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, Piemonte confermato in zona gialla fino al 16 gennaio

Torna su
NovaraToday è in caricamento