Novara, sarà la Polisportiva Novara a gestire la piscina comunale del Terdoppio

La Polisportiva è una società nata dall'unione di Natatio Team Master, Waterpolo Novara e Libertas Nuoto Novara

Foto di repertorio

Dal 1° ottobre 2020 e per i successivi 3 anni, i corsi di nuoto del Comune di Novara e l’organizzazione degli spazi acqua della piscina comunale del Terdoppio verranno presi in gestione dalla Polisportiva Novara, che offrirà la sua multidisciplinare esperienza a vantaggio di piccoli e grandi nuotatori.

"Per la prima volta - ha commentato l’assessore allo Sport del Comune di Novara Marina Chiarelli - le società di nuoto novaresi uniscono forze e competenze per gestire l’attività nella nostra città e in particolare nella struttura del Terdoppio. Un risultato importante che porterà ad una gestione coordinata e funzionale finalizzata alla valorizzazione sia della piscina comunale che dell’attività di nuoto. Peraltro, al Terdoppio confluiscono ormai tantissime persone e società anche da fuori città trattandosi di un impianto di eccellenza: oggi più che mai, dunque, serve una gestione pronta e snella che possa dare risposte efficaci ed immediate alle richieste che ogni giorno pervengono".

La Polisportiva è una società nata dal connubio di 3 importanti società di nuoto della città di Novara: Natatio Team Master, Waterpolo Novara e Libertas Nuoto Novara. La Natatio Team Master è attiva dal 2015 e ha ottenuto numerosi ed importanti piazzamenti in campo europeo e mondiale con i suoi nuotatori adulti; la Waterpolo vanta ormai da 7 anni una rosa di molti giocatori che si destreggiano in molteplici manifestazioni di pallanuoto, dalle categorie giovanili al campionato nazionale di serie C; la Libertas Nuoto Novara, unica società a vantare di una Scuola nuoto federale nella città di Novara, è attiva ormai dal 1977 e milita nei settori del nuoto agonistico e del nuoto sincronizzato,
partecipando ogni anno a Campionati Regionali ed Italiani.

"L’unione delle professionalità delle tre società - ha aggiunto Chiarelli - porterà ad una ulteriore valorizzazione delle potenzialità dell’impianto natatorio del Terdoppio che con la sua vasca olimpionica potrà offrire e soddisfare un più ampio ventaglio di servizi rivolti alla cittadinanza novarese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento