rotate-mobile
Sport

Stella d'oro al merito sportivo per la Judo Ju Jitsu Novara

In tutta Italia sono state premiate solamente 13 società, e la Judo Ju Jitsu Novara è stata l'unica per le arti marziali

Il presidente del Coni nazionale Giovanni Malagò ha ratificato l'assegnazione della "Stella d'Oro" al merito sportivo all'associazione Judo Ju Jitsu Novara, onorificenza riservata ad una strettissima rosa di candidati in riconoscimento ai meriti sportivi acquisiti in tanti anni d'attività.

In tutta Italia sono state premiate solamente 13 società, e la Judo Ju Jitsu Novara è stata l'unica per le arti marziali. La storia del sodalizio novarese ha origine nell'ottobre 1954 con Luigino Ferraris e Maria Clara Bellone con la fondazione del Judo Novara che ha collezionato risultati eccezionali. Da quel gruppo di atleti sono emersi: Silvio Perotti, Giuseppe Ballarini, Mario Conti, Franco Balducci, Ettore Borri ed altri ancora che a loro volta hanno fondato altre associazioni praticanti judo.

Ventidue anni dopo, a settembre 1976, è nata la Ju Jitsu Novara con gli atleti che hanno poi fondato altre associazioni praticanti ju jitsu: Franco Donati, Cristina Giannotta, Alberto Chiodini, Claudio Bolchini, Ivaylo Petrov e Claudio Ferrigno.

Nel 1992 c'è stato poi un avvicinamento tra le due società che singolarmente e nell'ambito della propria disciplina erano e sono pluriscudettate; dopo un periodo di "convivenza" è avvenuta di fatto la fusione delle ex società con la denominazione attuale e con un connubio che di fatto ha portato sinergia positiva in ambedue i settori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella d'oro al merito sportivo per la Judo Ju Jitsu Novara

NovaraToday è in caricamento