menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oleggio Junior Basket, grande successo per lo Sharky Summer Camp

In sei settimane ha partecipato 268

In sei settimane 268 bambini felici: lo Sharky Summer Camp dà i numeri.

Si è concluso a fine luglio il primo camp di minibasket e multisport targato completamente Oleggio Junior Basket, che ha visto la bellezza di 268 bambini alternarsi per tutto il periodo di attività, iniziato lo scorso 22 giugno. Una bellissima esperienza, soprattutto in una estate particolare come quella 2020: tantissime attività per tutti i camperini, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, suddivise fra il campo da basket e la pista di atletica esterna. Se il minibasket ha fatto capolino al camp con un po’ di ritardo, quando decreto e ordinanza regionale lo hanno concesso, lo staff del camp, formato interamente dagli istruttori e allenatori biancorossi guidati da Maurizio Bonelli, ha offerto tantissime altre alternative: tiro con l’arco, percorsi a ostacoli, freccette, basket, calcio, rugby, baseball tutto in singolo, caccia al tesoro, gare di velocità, quiz di cultura generale, giochi d’acqua per i pomeriggi più caldi, solo per citare alcuni esempi.

In questo camp attenzione rivolta anche alla città di Oleggio: grazie alla collaborazione con il Comune e grazie alla disponibilità di Jacopo Colombo tutti i camperini hanno fatto visita alla torre della città,
salendo fino in cima e ammirando il panorama dall’alto. Non solo, con i bambini sono state realizzate anche due passeggiate al parco. Organizzate anche tre gite, due in piscina a Fara Novarese, e una alla Torbiera di Agrate Conturbia: una bella sensazione respirare un pizzico di normalità! Divertimento e sana competizione, ogni venerdì pomeriggio infatti spazio alle premiazioni, singole e di
squadra. Ogni settimana un premio speciale al “migliore”, quel camperino che si è fatto valere per un giusto comportamento, per aver aiutato un amico, per essere stato sempre educato e rispettoso delle regole e degli altri.

La società è riuscita a realizzare il tutto in pochissimo tempo, superando diversi ostacoli, ma pensando sempre all’unico obiettivo: offrire un servizio ai bambini e alle famiglie, un servizio ludico e allo stesso tempo educativo. Oltre al ringraziamento rivolto al Comune, il grazie di cuore va anche a Madda Paternuosto per la preziosa ospitalità durante il pranzo. La speranza è che la prossima estate possa essere ancora più “libera”, in ogni caso l’Oleggio Junior Basket dà l’appuntamento all’estate 2021 e aspetta tutti i bambini in palestra già a settembre per dare il via alla stagione di minibasket e basket.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quando il Piemonte tornerà in zona gialla?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Coronavirus: il vaccino si prenota anche dai carabinieri

  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento