Il Tennis Piazzano vince a Reggio Emilia ed è a un passo dalla A2

La squadra ha vinto 4-2 il primo match

La squadra

La serie A2 è davvero vicina. Nella prima gara di andata per il salto di categoria, la serie B maschile targata Tennis Piazzano domenica 26 luglio ha battuto 4-2 a domicilio Reggio Emilia. La squadra del presidente Mimmo Foti si è imposta con tre vittorie e una sola sconfitta: con questo risultato i novaresi potranno festeggiare tra una settimana esatta in casa: appuntamento il 2 agosto dalle 10.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è già chi festeggia al circolo, la serie C femminile ha vinto la serie B. Per il sodalizio novarese si tratterebbe così di una doppia promozione nel giro di poco più di una settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • "Da cinque giorni aspettiamo il risultato del secondo tampone", la storia di una famiglia novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Piemonte: didattica a distanza al 100% per le superiori e capienza ridotta sui mezzi pubblici

  • Coronavirus, tre decessi a Novara e oltre 2800 nuovi contagi in Piemonte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento