Atto finale per il Trofeo Rallycross Maggiora

Il 18 e 19 luglio, a Maggiora, va in scena la prova finale del TRX Trofeo Rallycross Maggiora, valido come Coppa Italia Aci Sport

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Sabato 18 e domenica 19 luglio, all'autodromo Pragiarolo di Maggiora, tornano le competizioni. Andrà in scena la prova finale del TRX Trofeo Rallycross Maggiora, valido come Coppa Italia ACI Sport. Articolato su tre prove, il TRX è un campionato ideato dallo Sport Club Maggiora per promuovere e diffondere anche in Italia la disciplina del rallycross, dopo aver modificato ed aggiornato il proprio impianto durante lo scorso inverno per ospitare gare di questo tipo, le quali necessitano di un fondo misto terra/asfalto.
Nella categoria supercars guida la classifica stagionale l'altoatesino Werner Gurschler, seguito a distanza ravvicinata dall'amico e rivale Erwin Untersalmberger e più indietro, ma ancora in lotta per il titolo, si trova il romagnolo Natale Casalboni.
La super1600 è guidata dal cusiano Mirko Zanni, anche se la sua presenza a questo round è tuttora in dubbio in attesa che il suo team stabilisca come organizzare al meglio il prosieguo della stagione. Fabio Poletta e Pasquale Delfino dovranno quindi giocarsi il tutto per tutto per conquistare più punti possibile.
Tra i kart cross è invece Maximiliano Vercelli ad avere preso il largo, potendo contare su un cospicuo margine di vantaggio su Claudio Pigato, secondo in graduatoria. Con venticinque iscritti in categoria risulta però incerto ogni pronostico: altri nomi come il giovanissimo Gabriel Di Pietro, i fratelli Giacomotti, Marcello Gallo o il pluricampione di autocross Simone Firenze sono alcuni tra i piloti capaci in passato di ottime prestazioni ma che inseguono ancora il primo successo stagionale.
A fare da contorno alla gara ci sarà inoltre la categoria Support Race, aperta a vetture fuoristrada, con motori classici o motociclistici, che scenderanno in pista in via sperimentale per verificare la fattibilità di una regolamentazione vera e propria per il futuro.
Il programma prevede l'inizio delle verifiche sportive e tecniche sabato 18 alle 10:00; le vetture scenderanno in pista alle 16:00 per le prove libere e la prima heat a seguire, evitando così le ore più calde della giornata. Domenica 19 si ricomincia alle 9 con il warm up, poi le tre heat, semifinali e finali nel pomeriggio.
Altre info su www.sportclubmaggiora.it/trxround3
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento