rotate-mobile
Volley

Volley A1 femminile, Stefano Lavarini non sarà più il coach della Igor Novara

Le strade tra il tecnico di Omegna e la società azzurra di dividono con un anno di anticipo sulla scadenza del contratto. Il dg Marchioni: "E' stata la soluzione migliore"

Un fulmine a ciel sereno. Proprio quando la nuova Igor Novara si apprestava a prendere forma il rapporto tra la società e Stefano Lavarini si è interrotto, malgrado il contratto in essere fino al 2024.

La società ha voluto ringraziare, tramite un comunicato, il tecnico di Omegna, tornato sulla panchina azzurra nel 2020 dopo la prima parentesi datata 1999-2003, "per il percorso compiuto assieme e per l’impegno profuso quotidianamente nello svolgimento del proprio lavoro, augurandogli contestualmente il meglio per il prosieguo della propria carriera sportiva".

Il direttore generale Enrico Marchioni commenta così questa improvvisa separazione: "Abbiamo iniziato negli scorsi mesi un profondo rinnovamento, con l’inizio di un nuovo ciclo sportivo che ha portato diverse novità in seno al roster della squadra. A seguito di un confronto franco e sereno abbiamo realizzato che non vi era piena convergenza su alcune situazioni e per questo abbiamo valutato, assieme, che la soluzione migliore per tutti potesse essere quella di interrompere la collaborazione. Non si tratta insomma di una decisione legata al percorso fatto insieme ma relativa al cammino che ci aspetta da qui in poi. A nome della società, ringrazio una volta di più Stefano per l’impegno messo ogni giorno in palestra e per il triennio vissuto assieme".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, Stefano Lavarini non sarà più il coach della Igor Novara

NovaraToday è in caricamento