rotate-mobile
Volley

Igor Novara, è dentro o fuori contro Cuneo

Domani sera si gioca gara 3 contro l'ostica formazione di Pistola: chi vince va avanti, chi perde si ferma. Il dg Marchioni: "Sono convinto che reagiremo ancora"

Dentro o fuori: la Igor Volley di Stefano Lavarini si prepara per la sfida decisiva di gara tre dei quarti di finale dei playoff Scudetto. Domani alle 18 al Pala Igor (diretta Rai Sport e Sky Sport Uno), le azzurre ospiteranno Cuneo per il match di spareggio dopo il successo novarese in gara uno e quello biancorosso in gara due. In palio un posto nella semifinale con Monza, che in due partite ha superato Chieri nell'altro quarto di finale della parte bassa del tabellone. L'altra semifinale sarà invece tra Conegliano e Scandicci, che hanno eliminato in due gare rispettivamente Firenze e Busto Arsizio.

Enrico Marchioni (direttore generale Igor Gorgonzola Novara): "Per noi è una partita cruciale, perché in palio c'è la possibilità di proseguire la stagione e di continuare a inseguire i nostri obiettivi. La partita di martedì sera ha rappresentato un brutto passo falso ma questa squadra ha dimostrato, dopo ogni delusione, di saper reagire nel migliore dei modi. E' capitato dopo ogni sconfitta quest'anno e sono convinto che capiterà ancora: ci troveremo contro un avversario insidioso e galvanizzato ma le ragazze si faranno trovare pronte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igor Novara, è dentro o fuori contro Cuneo

NovaraToday è in caricamento