rotate-mobile
Volley

Igor Novara, vittoria da tre punti anche a Firenze

Le azzurre nel recupero di uno dei match rinviato per l'emergenza Covid non perdonano e vincono 3-0. Chirichella: "Importante ritrovare serenità"

Vittoria da tre punti a Firenze per la Igor Volley, che nel recupero di uno dei match rinviati a data da destinarsi a causa dell'elevato numero di contagi da Covid-19 tra le fila azzurre si aggiudica un match tirato dopo due ore di battaglia. Tra le fila azzurre, decisivo l'apporto della solita Karakurt (30 punti) ma anche della coppia Herbots-Washington (37 in due).

Firenze in campo con l'ex Cambi in regia e Nwakalor opposta, Belien e Graziani centrali, Enweonwu e Van Gestel schiacciatrici e Panetoni libero; Novara con Karakurt opposta a Hancock, Chirichella e Washington al centro, Herbots e Bosetti in banda e Fersino libero.

Il primo break è di Firenze, che fa 2-0 e poi 5-2 con Enweonwu, mentre Washington accorcia a muro (5-4) e poi in battuta favorisce il sorpasso, propiziando il 9-10 di Karakurt in pipe; è ancora l'americana a scavare il solco con gli attacchi del 14-15 e del 14-17, mentre Bosetti allunga il break fino al 16-21 che costringe Bellano al timeout. Karakurt in pipe avvicina il traguardo (18-24), Bosetti chiude il parziale in diagonale sul 19-25.

A Herbots (lob, 2-4) risponde Nwakalor (diagonale, 5-5) e innesta un punto a punto rotto dall'ace di Washington (7-9) e prontamente ristabilito da Graziani, a muro su Karakurt (11-11); Novara prova di nuovo l'allungo sul 12-15, ma dopo il timeout di Bellano Firenze rientra pancora a muro (15-15) e la storia si ripete poco dopo, da 15-18 a 18-18. Sylves entra e trova l'ace del sorpasso (22-21), meglio ancora fa D'Odorico che da subentrata firma il 22-23 e poi propizia il 22-24 di Herbots con Firenze che annulla tre set ball prima di capitolare sul 25-27 con un errore di costruzione.

Novara alza il ritmo (0-3, Bosetti) e prova subito a ipotecare il parziale con Washington (4-7) ma Firenze risponde colpo su colpo e prima accorcia 9-10, poi, dopo il timeout di Lavarini, sorpassa 11-10. Novara rimette la testa avanti e mantiene inerzia favorevole fino al 19-21 firmato da Chirichella a muro, poi il punto a punto prosegue fino ai vantaggi, quando un gran muro di Graziani, dopo due match ball azzurri, chiude il set sul 31-29.

Firenze prova ad allungare il match ma Herbots, premiata con merito MVP dell'incontro, alza la voce (1-3) in attacco, favorendo poi anche il break importante a metà parziale con la diagonale del 9-12 cui segue il muro di Karakurt (9-13) che costringe Bellano al timeout. Karakurt fa il vuoto in battuta (11-17, ace), Firenze non si arrende e da 17-22 (ancora Herbots a segno) rientra prima 19-22 e poi 21-23 prima che l'opposto turco si prenda il match ball con la diagonale del 21-24. Al secondo tentativo, chiude proprio Herbots, sul 22-25.

Cristina Chirichella (centrale Igro Gorgonzola Novara): "E' una vittoria importante, come squadra dobbiamo solo trovare un po' di serenità in quello che facciamo. Commettiamo ancora troppi errori ma direi che ci siamo, anche perché siamo state ferme un bel po' e questo non ha aiutato e ora ci stiamo mettendo tutta la buona volontà per ottenere il meglio da qui alla fine. Siamo consapevoli del nostro valore, quello che abbiamo dimostrato sul campo prima che il Covid-19 ci colpisse duramente. Ora dobbiamo solo riprendere quello che è il nostro ritmo".

Il Bisonte Firenze - Igor Gorgonzola Novara 1-3 (19-25, 25-27, 31-29, 22-25)
Il Bisonte Firenze: Sylves 6, Cambi 3, Bonciani, Van Gestel 4, Panetoni (L), Knollema ne, Belien 18, Enweonwu 13, Graziani 11, Golfieri (L) ne, Nwakalor 14, Lapini, Diagne ne. All. Bellano.
Igor Gorgonzola Novara: Imperiali (L) ne, Herbots 21, Montibeller ne, Battistoni ne, Fersino (L), Bosetti 13, Chirichella 8, Hancock, Bonifacio ne, Washington 16, Costantini ne, D'Odorico 1, Daalderop, Karakurt 30. All. Lavarini.
MVP Britt Herbots

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igor Novara, vittoria da tre punti anche a Firenze

NovaraToday è in caricamento