rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Volley

Playoff A1 femminile, la Igor pronta a sfidare ancora la corazzata Conegliano

Si aprono domani le danze della semifinale scudetto, con il primo atto del PalaVerde. Bosio: "Servirà la miglior versione di noi". Diretta su Rai Sport

La battaglia contro Chieri, dura ma vincente, di pochi giorni fa è già alle spalle. Per la Igor Novara è tempo di pensare alla semifinale scudetto, appuntamento raggiunto per la nona volta nelle ultime dieci stagioni. 

Le azzurre sono dunque ospiti fisse di questa fase dei playoff, come abituale è anche l'avversario: a contendere l'accesso alla finale sarà, esattamente come 365 giorni fa, la Prosecco Doc Imoco Conegliano, ancora imbattuta, che parte ovviamente con i favori del pronostico ma come si dice in gergo mai dire mai.

E' il PalaVerde ad accendere le luci per gara 1 e quello di domani sarà il match numero 46 in competizioni nazionali tra le due formazioni, con le venete in vantaggio nel computo dei successi 38-12; 5 invece gli scontri in campo internazionale, tutti in Champions League, con il bilancio di 3 vittorie a 2 per Conegliano.

La diretta sarà affidata a Rai Sport HD, con la possibilità dunque che il match possa essere visto in chiaro da tutti. 

Le impressioni della vigilia

Tocca a Francesca Bosio il compito di presentare questa partita: "Siamo consapevoli del valore di Conegliano, una squadra che vanta tante giocatrici di classe internazionale e un ruolino di marcia straordinario, ma credo che questa serie con Chieri abbia dato consapevolezza anche a noi, delle nostre caratteristiche e dei nostri punti di forza. Il livello si alzerà tanto, servirà la migliore versione di noi per tenere testa alle nostre avversarie e i fondamentali che saranno cruciali sono la battuta e la difesa: con la battuta dovremo cercare di staccare il più possibile da rete il gioco avversario, prendendoci anche dei rischi; in difesa dovremo cercare di costruirci entusiasmo e di tenere a bada l'attacco avversario. Sappiamo che sarà durissima ma vogliamo giocarcela, siamo dove volevamo essere e ora vogliamo goderci questa sfida bellissima". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff A1 femminile, la Igor pronta a sfidare ancora la corazzata Conegliano

NovaraToday è in caricamento