rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Volley

Volley A1 femminile, Sara Bonifacio sarà ancora la bandiera della Igor

Quello della centrale è la seconda conferma in vista della prossima stagione dopo quella già prevista di Bernardi. Il nuovo accordo sarà valido fino al 2026

In un'estate che si prospetta di partenze anche dolorose (l'ultima è quella di Bosetti, annunciata oggi dal VakifBank di Istanbul) c'è una bandiera che continuerà a sventolare sul pennone della Igor Novara. 

Continuerà a vestire la maglia azzurra Sara Bonifacio, la cui conferma si aggiunge a quella del coach Lorenzo Bernardi, già annunciata nelle scorse settimane.

Quella della centrale classe 1996 sarà la nona stagione all'ombra della cupola di San Gaudenzio, dove vi era giunta nel 2014 dal Club Italia, con cui aveva giocato dal 2011 al 2014. Nel 2018, e per le successive due annate, il passaggio a Busto Arsizio fino al ritorno a Novara.

L'ultima stagione, condotta decisamente sopra le righe, è valsa le attenzioni del ct Julio Velasco che l'ha inclusa nella lista delle convocate per i prossimi impegni che si spera portino la qualificazione olimpica.

Le prime impressioni

Così la diretta interessata: "Sono contenta di proseguire il mio percorso con la maglia azzurra: Novara ormai è casa e Igor Volley è stato il primo club che ha voluto puntare su di me da giovanissima, dandomi fiducia e offrendomi anche questa volta un’opportunità importante. Sta nascendo un nuovo corso, siamo reduci da una stagione molto positiva ma dovremo ripartire da zero e ricostruirci quelle sicurezze e quell’entusiasmo che ci hanno portate a vincere la Challenge Cup e a disputare un campionato sopra le righe. Personalmente non vedo l’ora di intraprendere questa sfida".

Questo invece il pensiero di Enrico Marchioni, direttore generale del club: "In un momento in cui si è deciso di resettare di fatto il progetto, avviando un nuovo percorso tecnico e non solo, ripartire da Sara vuol dire affidarci a una certezza quale giocatrice e quale donna. Possiamo dire di essere cresciuti assieme e di aver condiviso tanto, siamo convinti che Sara sia perfetta, assieme alle altre compagne confermate, anche per trasmettere i nostri valori e il nostro entusiasmo a chi di nuovo arriverà". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, Sara Bonifacio sarà ancora la bandiera della Igor

NovaraToday è in caricamento