rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Volley

Serie A1 femminile, un quartetto di nuovi arrivi per la Igor Novara

La società azzurra inserisce in organico alcune pedine importanti che possano far rifiatare le titolari. Il dg Marchioni: "Sono convinto che queste ragazze daranno un contributo importante alla causa"

Poker di nuovi arrivi per la Igor Volley, che porta così a 12 le pedine a disposizione del tecnico Stefano Lavarini per la nuova stagione. Quattro atlete, di cui tre italiane, per completare ben tre dei reparti del team azzurro.

Per affiancare Eleonora Fersino, in azzurro arriva il libero Giulia Bresciani, fresca di promozione in A1 (la quarta in carriera, dopo quelle ottenute con Bolzano, Chieri e Vallefoglia) con Macerata. Toscana di Pietrasanta, classe 1992, Bresciani può vantare sette stagioni da protagonista in serie A2 e una nella massima serie a Chieri. Per lei un contratto annuale con scadenza a giugno 2023.

La vice di Ebrar Karakurt sarà invece il talento della nazionale juniores e del Club Italia Julia Ituma: nata a Milano nel 2004, 192 cm di potenza, è reduce da tre stagioni da protagonista in serie cadetta con la casacca del Club Italia. Per lei contratto di un anno con opzione sul secondo.

In banda, accanto a Caterina Bosetti e Kenia Carcaces, arriva da Cuneo Gaia Giovannini. Nata a Bologna nel 2001, la schiacciatrice ha giocato in Piemonte con la casacca biancorossa le sue prime due stagioni nella massima serie, dopo l’esordio in A2 a Montale nel 2019-2020. Per lei nel biennio piemontese, 250 punti messi a segno e la chiusura del ciclo con un’ottima serie disputata proprio contro le sue future compagne azzurre. Anche per lei, accordo di un anno con il club azzurro.

Chiude il poker di volti nuovi, quello della giovanissima centrale spagnola Lucia Varela Gomez, classe 2003 per 197 cm di altezza. Arriva dalla formazione iberica del Gran Canaria, dove ha disputato le ultime due stagioni nella massima serie del suo Paese, ed è tra i pilastri della sua nazionale seniores (con cui ha giocato anche gli Europei 2021 da protagonista) e di quella juniores. La giocatrice spagnola si è legata al club azzurro fino al giugno 2023, con opzione sulla stagione successiva.

Enrico Marchioni (direttore generale Igor Gorgonzola Novara): “Siamo convinti di aver aggiunto al nostro roster quattro atlete in grado, ognuna a suo modo e con le proprie caratteristiche, di dare un contributo importante alla causa. Partiamo da Giulia Bresciani, libero dalla grandissima esperienza e dall’incredibile carisma: è la persona giusta per affiancare Eleonora Fersino tanto in allenamento quanto in partita. Per lei parlano la carriera e le prestazioni eccezionali offerte nei match decisivi degli ultimi playoff promozione. Julia Ituma è uno dei prospetti più interessanti del panorama italiano e non solo e sono certo che possa avere un ottimo impatto anche sulla massima serie. Gaia Giovannini è una ragazza giovane ma che ha già una discreta esperienza in serie A1 e che nel biennio a Cuneo ha dimostrato di poter tenere la categoria, così come di avere determinate caratteristiche tecniche che riteniamo possano essere utili alla nostra causa. Infine Lucia Varela Gomez, una centrale con doti fisiche davvero importanti: contiamo che con noi possa crescere, al fianco di alcune delle migliori interpreti al mondo nel ruolo, e possa fare un’esperienza importante”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, un quartetto di nuovi arrivi per la Igor Novara

NovaraToday è in caricamento