Disperso in Valle Cannobina: ritrovata la moglie, si cerca ancora l’escursionista tedesco

Ora le ricerche sono focalizzate in un'area più ristretta

Foto di repertorio

Disperso in Valle Cannobina ormai da un giorno, rintracciata solo la moglie. Continuano le ricerche dell’escursionista tedesco. Nel tardo pomeriggio di ieri, i tecnici del soccorso alpini e speleologico piemontese hanno rintracciato la moglie dell’uomo: la donna tedesca, che aveva perso contatto dal marito, intorno alle 18.30 ha chiamato il soccorso dopo aver trovato un sentiero e aver raggiunto una zona con copertura telefonica. La donna è stata recuperata con l’eliambulanza e portata in ospedale. 

Continuano invece le ricerche del marito, che aveva chiamato al mattino per riferire di aver perso contatti con la moglie, ma poi lui stesso non è stato in grado di fornire indicazioni sulla localizzazione a causa della scarsa ricezione del telefono. Grazie però al ritrovamento della moglie, le ricerche ora sono concentrate in un’area più circoscritta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento