Verbano Cusio Ossola

200mila euro di cocaina nascosta in auto: arrestato un residente a Verbania

I due chili di droga erano nascosti all'interno del rivestimento di una portiera

La droga trovata nella portiera

Due chili di cocaina nascosti nel rivestimento della portiera dell'auto.

É finito in manette un cittadino domenicano residente a Verbania, insieme ad un altro connazionare domiciliato a Vercelli, dopo un'operazione congiunta della polizia vercellese e varesina. La perquisizione è scattata in casa di uno dei due a Vercelli: gli agenti tenevano sotto controllo l'abitazione e hanno notato un via vai sospetto. Dopo aver controllato l'appartamento la polizia ha perquisito le auto dei due che si trovavano in casa, scoprendo in quella del verbanese tre panetti di cocaina nel rivestimento della portiera. I panetti erano stati cosparsi di grasso profumato, per evitare che i cani poliziotto potessero sentirne l'odore. La droga sul mercato avrebbe fruttato oltre 200mila euro.

I due sono stati entrambi arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

200mila euro di cocaina nascosta in auto: arrestato un residente a Verbania

NovaraToday è in caricamento