rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Domodossola, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciate 7 persone

Scoperti dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Domodossola, negli ultimi mesi hanno ricevuto complessivamente oltre 20mila euro

Percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: scoperti dai carabinieri sono stati denunciati.

E' successo in Ossola, dove i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Domodossola, con i colleghi
del Nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Verbania, hanno denunciato 7 persone residenti tra Domodossola e i comuni limitrofi. I 7, cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno, sono ritenuti responsabili di avere indebitamente percepito il reddito di cittadinanza.

I controlli effettuati dai militari dell’Arma hanno infatti consentito di ricostruire i periodi in cui il beneficio è stato percepito senza alcun valido titolo, stimando le cifre sottratte dalle casse dello Stato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, "i denunciati sono stati ritenuti responsabili di aver omesso di comunicare all'Inps del Vco - spiegano i militari dell'Arma in una nota stampa - di non essere in possesso dei requisiti richiesti per l’ottenimento dell’emolumento, ricevendo nei mesi scorsi denaro che complessivamente ammonta ad oltre 20mila0 euro; nel caso specifico poiché hanno falsamente dichiarato di risiedere sul territorio nazionale da almeno 10 anni; 3 di loro non hanno inoltre espresso sulla domanda che un altro parente convivente già percepiva il reddito in questione".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domodossola, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunciate 7 persone

NovaraToday è in caricamento