menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Rapina in posta: minacciano l'impiegata con una pistola e scappano con 5mila euro

Paura all'ufficio postale di Nonio. I due si sono dileguati in pochi minuti

Aveva appena aperto le porte l'ufficio postale di Nonio, vicino ad Omegna, quando due uomini sono entrati e si sono fatti consegnare i contanti.

É successo intorno alle 8.15 di lunedì 3 dicembre, poco dopo il giro degli addetti alla vigilanza che consegnano quotidianamente i soldi per il fondo cassa. L'impiegata è stata minacciata con una pistola: i due si sono fatti dare tutti i contanti, circa 5mila euro, e si sono dileguati. La donna ha lanciato subito l'allarme: i carabinieri hanno immediatamente istituito dei posti di blocco nella zona, ma dei due non è stata trovata traccia. Secondo il racconto della donna i due avevano il visto coperto da una bandana, erano abbastanza giovani e non avevano particolari accenti. Le indagini proseguono per risalire ai rapinatori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento