Verbano Cusio OssolaToday

Rapina in posta: minacciano l'impiegata con una pistola e scappano con 5mila euro

Paura all'ufficio postale di Nonio. I due si sono dileguati in pochi minuti

Repertorio

Aveva appena aperto le porte l'ufficio postale di Nonio, vicino ad Omegna, quando due uomini sono entrati e si sono fatti consegnare i contanti.

É successo intorno alle 8.15 di lunedì 3 dicembre, poco dopo il giro degli addetti alla vigilanza che consegnano quotidianamente i soldi per il fondo cassa. L'impiegata è stata minacciata con una pistola: i due si sono fatti dare tutti i contanti, circa 5mila euro, e si sono dileguati. La donna ha lanciato subito l'allarme: i carabinieri hanno immediatamente istituito dei posti di blocco nella zona, ma dei due non è stata trovata traccia. Secondo il racconto della donna i due avevano il visto coperto da una bandana, erano abbastanza giovani e non avevano particolari accenti. Le indagini proseguono per risalire ai rapinatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento