Verbano Cusio OssolaToday

Test sierologici, a Verbania un sostegno economico per chi deve farli e non può permetterselo

Il Comune ha approvato un contributo di 5mila euro per sostenere i cittadini in difficoltà economica che intendano sottoporsi al test, su richiesta del proprio medico curante, per motivi di salute o lavoro

Foto di repertorio

Un sostegno economico ai cittadini che devono sottoporsi ai test sierologici. Succede a Verbania, dove il Comune ha approvato un contributo di 5mila euro per sostenere i verbanesi in difficoltà economica che intendano sottoporsi a test sierologico, su richiesta del proprio medico curante per motivi di salute o lavoro, presso un laboratorio autorizzato.

"Un’iniziativa in linea con la cosiddetta 'Fase 2' dell’emergenza coronavirus in Italia - spiegano dall'amministrazione - in cui la Regione Piemonte ha autorizzato i test sierologici privati a pagamento per la popolazione per la ricerca di anticorpi, e anche della campagna epidemiologica del Ministero della Salute che interessa 300 cittadini del territorio scelti su un modello statistico".

Per questo il Comune ha deciso di intervenire con un aiuto economico a sostegno delle persone in difficoltà che hanno un Isee pari o inferiore a 15 mila euro, facendosi carico di una parte del costo dell’esame sierologico, pari all’80%, per sostenere chi deve eseguire il test per lavoro o salute, previa dichiarazione del medico di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ricordiamo - sottolineano dal Comune - che i risultati positivi di eventuali test sierologici non danno immunità di alcun tipo e che i cittadini interessati al sostegno economico potranno farne richiesta al Comune solo con un’attestazione del medico; ci si rivolgerà poi al centro privato, scelto dal Comune con un’indagine di mercato legato al minor costo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

  • Trecate, dà in escandescenza al supermercato e aggredisce un agente di polizia locale: arrestato

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento