Verbano Cusio OssolaToday

Frana nel Vco: evacuate alcune persone in barella

Numerosi gli interventi del soccorso alpino speleologico in questi giorni di allerta meteo

Intervento del soccorso alpino in questi giorni di maltempo e forte allerta. In Valstrona la razione Forno, per la frana, è rimasta isolata con alcuni residenti con patologie croniche che non potevano scendere a valle. Le squadre del soccorso alpino hanno raggiunto la borgata a piedi e vi hanno pernottato, procedendo nella mattinata di oggi, domenica 24, con l'evacuazione anche di alcune persone in barella che non erano in grado di camminare autonomamente. Interventi anche in Valsesia: i tecnici sono stati chiamati già nella giornata di venerdì 23 per evacuare un anziano residente in frazione Piane Val Vogna, comune di Riva Valdobbia (Vc) bloccato a causa della neve. Il giorno successivo, sabato 24 sempre a causa della neve alta sono intervenuti per evacuare 25 persone bloccate in alcune attività ricettive a monte dell'abitato di Rassa (Vc). In seguito si è deciso di attivare in tutta la Valsesia un presidio visti i disagi causati dalle precipitazioni. Sempre sabato 24 novembre le squadre della delegazione ossolana del soccorso alpino sono intervenute a Bognanco (Vb) per una macchina coinvolta da una frana. Fortunatamente non vi erano persone a bordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento